giovedì,Settembre 23 2021

Serra San Bruno, sit-in del centrosinistra davanti all’isola ecologica – VIDEO

Chiesto il dissequestro del sito e il trasferimento della piattaforma ecologica in un altro luogo. Al suo posto proposta la creazione di un parco giochi.

Serra San Bruno, sit-in del centrosinistra davanti all’isola ecologica – VIDEO

Sit-in dei componenti del movimento “La Serra rinasce” davanti all’Isola ecologica di Serra San Bruno. Gli esponenti del locale centrosinistra, che tra poco meno di due mesi si confronteranno con le elezioni comunali, chiedono con forza alle autorità competenti il dissequestro del sito, al cui posto doveva sorgere un parco giochi per bambini.

Il primo a prendere la parola è stato l’ex sindaco Raffaele Loiacono. «Ogni paese civile – ha detto – dovrebbe dotarsi di un’isola ecologica, ma quando la mia amministrazione l’ha inaugurata mai avrei immaginato che l’avrebbero trasformata in una discarica a cielo aperto. La sua riapertura è oggi come non mai necessaria, stante l’emergenza spazzatura che puntualmente si ripresenta in città».

Infine, ha lanciato l’idea del trasferimento del sito in altro loco: «Il nostro impegno è quello di individuare la zona idonea dove sistemare anche i compattatori». Gli ha fatto eco Luigi Tassone per il quale «è urgente la bonifica di quest’area, le cui condizioni e le relative responsabilità ricadono esclusivamente sull’amministrazione guidata dall’ex sindaco Rosi».

Sul problema della spazzatura che sovente è lasciata ai bordi delle strade cittadine si è soffermato Raffele Andrea Pisani: «Se vinceremo le elezioni faremo in modo che il problema rifiuti si trasformi in vere e proprie opportunità di sviluppo».

top