martedì,Agosto 9 2022

Ricadi, Pantano (Fi): «Degrado ovunque, serve un rimpasto in giunta»

Il coordinatore cittadino chiede al sindaco Tripodi di valorizzare le figure professionali finora relegate ai margini

Ricadi, Pantano (Fi): «Degrado ovunque, serve un rimpasto in giunta»
Uno dei tanti tratti fatiscenti del territorio di Ricadi

«Da Nicola Tripodi e dal suo gruppo nessuno si aspettava i miracoli o i grandi cambiamenti capaci di dare una svolta all’economia del nostro territorio. Ma non ci si aspettava, neppure, che non sarebbe stato in grado di garantire l’ordinaria amministrazione». Lo riferisce in una nota stampa Agostino Pantano, coordinatore cittadino Forza Italia- Ricadi.

L’esponente azzurro spiega: «I canneti che non consentono di passare e, neppure, di individuare l’esatta collocazione di parte del marciapiede di Viale Berto, i cimiteri di San Nicolò e Ricadi ricoperti da rovi e da sterpaglie, e l’accesso alla spiaggia della Scalea praticamente in stato di completo abbandono (e ci fermiamo qui!), sono scenari che non si erano mai visti a Ricadi, neppure durante i periodi di gestione commissariale. Se non fossimo in piena estate, avremmo dovuto invocare, a gran voce, le dimissioni del sindaco. Ma poiché non vogliamo che della fallimentare amministrazione guidata (si fa per dire!) da Tripodi ne subiscano le conseguenze negative gli operatori turistici e tutti coloro che vivono di turismo, chiedo al sindaco di cambiare, subito, la giunta, valorizzando quelle figure professionali, appartenenti alla maggioranza, che siedono in Consiglio Comunale e che, inspiegabilmente, sono relegati a ruoli del tutto marginali».

top