mercoledì,Agosto 17 2022

Verso le Politiche, l’appello di Dalila Nesci: «Continuare a lavorare per aggregare»

Il sottosegretario per il Sud e la Coesione Territoriale plaude a chi si è impegnato per allargare la colazione di centrosinistra

Verso le Politiche, l’appello di Dalila Nesci: «Continuare a lavorare per aggregare»
Dalila Nesci (ImpegnoCivico)

«Per definire la coalizione di centrosinistra serve confermare il principio del reciproco rispetto e parità di trattamento, come ha ribadito Luigi Di Maio, leader di ImpegnoCivico. Apprezzo tanto il faticoso lavoro di ciascuno teso ad allargare la coalizione di centrosinistra. La fatica del “costruire” credo debba essere massima fra coloro che in maniera responsabile ed affidabile hanno sostenuto Draghi e tutto il lavoro del Governo». A parlare è Dalila Nesci, sottosegretario per il Sud e la Coesione Territoriale. «È bene ricordare – aggiunge – che siamo in tanti ad aver creduto in tempi non sospetti alla creazione di un fronte di centrosinistra e moderato, fin tanto da compiere azioni politiche innegabili: parlo dell’operazione verità sul M5S e la scelta di abbandonarlo con lucida consapevolezza, fino a costruire un altro soggetto politico con Luigi Di Maio e Tabacci. Ora – rimarca Dalila Nesci – la politica non può ridursi alla sola tattica. Deve tradursi in concreto servizio e capacità di dare riscontro ai bisogni dei territori in un’epoca storica difficilissima».

A parere dell’interessata, è stato «già dimostrato tanto, ma bisogna lavorare ancora.  Siamo determinati a mettere in campo tutta la sensibilità e la forza che serve per rafforzare la coalizione di centrosinistra. Coalizione che deve costruirsi come alternativa credibile alla destra e per portare avanti l’agenda Draghi con le riforme utili al Pnrr. Da Sottosegretaria di Stato al Sud ed in questi anni non mi sono mai risparmiata sull’energia da dedicare all’attività politica ed istituzionale in favore della collettività. E non lo farò neanche questa volta. In queste ore, più che mai – conclude il sottosegretario – bisogna proseguire con un lavoro di sintesi che aggreghi e non respinga».

Articoli correlati

top