Il presidente del consiglio regionale Nicola Irto in visita al museo di Mileto

Questa mattina l’esponente di Palazzo Campanella è stato nella cittadina normanna. "La Regione pronta a sostenere economicamente il patrimonio archeologico del comune"

0
1

Questa mattina l’esponente di Palazzo Campanella è stato nella cittadina normanna. "La Regione pronta a sostenere economicamente il patrimonio archeologico del comune"

Nicola Irto
Informazione pubblicitaria

Meta di centinaia di visitatori ogni mese. Custodisce al suo interno reperti dell’antica capitale normanna dall’anno mille all’800. Ma il pezzo più forte è il crocifisso in avorio realizzato da Alessandro Algardi, esponente della scuola romana del ‘600, prototipo di una serie di crocifissi sparsi in tutto il mondo.

Informazione pubblicitaria

Opera ammirata dal presidente del consiglio regionale Nicola Irto che questa mattina ha visitato il museo di Mileto dopo avere incontrato il sindaco Antonio  Crupi  col quale ha parlato non solo del sito,  costretto a  fare i conti con la carenza di risorse finanziarie (dopo il passo indietro dell’amministrazione provinciale), ma anche degli scavi archeologici terminati pochi mesi fa.

Dopo un tour all’interno del museo, Irto ha garantito il massimo impegno della Regione per rilanciare questo straordinario patrimonio.