Alessandro Di Battista “infiamma” Tropea – VIDEO

Il parlamentare pentastellato in tour in Calabria per la campagna contro la riforma costituzionale

Il parlamentare pentastellato in tour in Calabria per la campagna contro la riforma costituzionale

Informazione pubblicitaria

Una piazza Vittorio Veneto strapiena di attivisti e simpatizzanti ha accolto il deputato, nonché componente del direttivo nazionale del Movimento Cinque Stelle, Sergio Di Battista, in questi giorni impegnato nel tour calabrese per spiegare le ragione del “no” al referendum costituzionale. E lui non ha tradito i suoi supporter infiammandoli con un discorso appassionato infarcito dai “cavalli di battaglia” del soggetto politico fondato dal comico Peppe Grillo.

«Dobbiamo garantire ai giovani un’Italia di quella ci hanno lasciato. C’è bisogno di rispetto dell’ambiente, di lavoro, di legalità». Poi un’ode alla Calabria: «Ma che cos’ha meno dell’Andalusia. La Calabria è meravigliosa, si mangiano cibi straordinari. Peccato che i centri storici si svuotano di persone mentre i centri commerciali vengono presi d’assalto. La verità è che non ci vogliono cittadini informati e consapevoli ma consumatori. Io mi sono candidato – ha continuato – perché mi ero stancato di vedere il mio Paese, che è il più bello del mondo, martoriato dalla partitocrazia». Poi l’affondo sulle riforme costituzionali: «Ci vogliono depredare del nostro diritto al voto. Il futuro Senato delle Autonomie viene trasformato in una “Camera del dopo lavoro” per consiglieri regionali nominati dalle segreteria dei partiti».

L’intervento di Alessandro Di Battista a Tropea