Vibo, il Pd avvia la campagna d’ascolto nei quartieri

Si parte venerdì da Moderata durant dove dirigenti e consiglieri comunali incontreranno, “con carta e penna tra le mani”, i residenti
Si parte venerdì da Moderata durant dove dirigenti e consiglieri comunali incontreranno, “con carta e penna tra le mani”, i residenti
Informazione pubblicitaria

«Unitamente al gruppo consiliare ed al capogruppo Stefano Luciano, abbiamo deciso di scendere tra le vie della nostra città per sentire i cittadini, capire i loro bisogni, i loro disagi per portarli in consiglio comunale. Ed infatti interpretiamo la politica come strumento attraverso il quale rendere servizio alla città». A riferirlo in un comunicato stampa è il segretario provinciale del Partito democratico Enzo Insardà che annuncia in questi termini la “campagna d’ascolto” avviata dal partito nei quartieri di Vibo. «Nello specifico – si spiega -, l’obiettivo è quello di dare voce ai residenti in merito alle tante problematiche segnalate e di rilevare tutte le informazioni necessarie, al fine di trovare le giuste soluzioni che siano definitive e non solo “da fotografia”. Porteremo tali criticità all’attenzione dell’amministrazione comunale sui tavoli delle commissioni e dell’assise a Palazzo Luigi Razza. Purtroppo – prosegue il segretario -, i soli slogan non sono risolutivi e Vibo Valentia ed i vibonesi continuano a vivere nel degrado più totale e l’obiettivo che perseguiamo con l’iniziativa della  campagna d’ascolto è quello di portare quest’ultimi al centro del nostro lavoro. La prima iniziativa, organizzata nei dettagli dal consigliere Alfredo Lo Bianco, si terrà venerdì 11 ottobre alle ore 17.30 a Moderata durant, di fronte al Parco urbano. Incontreremo, unitamente ai consiglieri comunali, agli iscritti al partito ed ai simpatizzanti, i residenti di quella zona, con carta e penna fra le mani».

Informazione pubblicitaria