martedì,Maggio 18 2021

«Natuzza riferimento per la Calabria», Mangialavori sprona la Regione a fare di più

Il consigliere regionale ha presentato un’interrogazione per chiedere di predisporre interventi per il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture funzionali al collegamento con Paravati.

«Natuzza riferimento per la Calabria», Mangialavori sprona la Regione a fare di più

«La figura di Natuzza Evolo è una grande risorsa per l’umanità e per la Calabria in modo particolare. Per vari motivi e sotto molteplici profili». Esordisce così il consigliere regionale Giuseppe Mangialavori che, nella sua interrogazione, ha chiesto alla Regione di «avviare un ulteriore potenziamento dei servizi, delle strutture ed infrastrutture funzionali al collegamento con la frazione di Mileto».

«La mistica di Paravati è un indubbio riferimento cristiano di eccezionale caratura. Natuzza Evolo è stata anche un riferimento civile, col suo esempio di sobrietà e onestà. Una calabrese che ha offerto alla storia – continua il consigliere regionale – comportamenti improntati all’altruismo e alla solidarietà. Insomma, un grande riferimento per la Calabria destinato ad arricchire la sua dimensione identitaria. Il processo di canonizzazione seguirà il suo percorso».

Non basta, però, la realizzazione di una sola strada di collegamento con la Sa-Rc per incentivare il culto attorno a questa figura. E’ necessario, sostiene Mangialavori, «avviare una stagione di puntuale e rigorosa progettualità, prima di tutto culturale. La politica regionale, su tale versante, non può permettersi né improvvisazioni, né mediocrità. Urge – conclude – una programmazione culturale e in termini di opere pubbliche ad ampio raggio».

Articoli correlati

top