Comune, Muratore passa dal gruppo misto ai “Liberali per Vibo”

Con due assessori e sette consiglieri aumenta il peso specifico della formazione vicina al coordinatore provinciale di Forza Italia Giuseppe Mangialavori. Capria: «Sarà un valore aggiunto per il gruppo»

Con due assessori e sette consiglieri aumenta il peso specifico della formazione vicina al coordinatore provinciale di Forza Italia Giuseppe Mangialavori. Capria: «Sarà un valore aggiunto per il gruppo»

Informazione pubblicitaria
Il gruppo "Liberali per Vibo" con il coordinatore Capria

Si è svolta questa mattina nella Sala giunta del Comune di Vibo Valentia, la conferenza stampa organizzata dal gruppo consiliare di maggioranza “Liberali per Vibo” in cui è stata ufficialmente sancito il passaggio del consigliere Giuseppe Muratore dal gruppo misto alla compagine consiliare di riferimento del partito di Forza Italia.

Ad aprire i lavori Giulio Capria, coordinatore cittadino di Forza Italia Vibo Valentia, il quale ha sottolineato come «tale passaggio non è avvenuto all’improvviso ma dopo un periodo di progressivo avvicinamento dell’amico Pino Muratore iniziato dopo il suo passaggio al gruppo misto. Dopo l’uscita dal gruppo del sindaco (“La città che vorrei”, ndr) Muratore si è gradualmente avvicinato ed oggi arriviamo a questa adesione nella piena consapevolezza».

Capria ha poi aggiunto: «Pino Muratore rappresenta un valore aggiunto al gruppo, non solo per la stima personale che riponiamo tutti noi in lui, ma anche e soprattutto per l’attaccamento ai problemi della città che nel suo periodo di consiglio comunale ha sempre dimostrato. Siamo certi, quindi, che il gruppo oggi si è arricchito sia di valori umani che di un aiuto concreto per la risoluzione dei problemi della città».

Il Tar scioglie le riserve, Giuseppe Mangialavori è fuori dal consiglio regionale

Dal canto suo, il consigliere Muratore ha affermato con forza come «questo passaggio sia avvenuto principalmente poiché il gruppo “Liberali per Vibo” si caratterizza dalla presenza di un costante dialogo tra tutti i membri, senza che nessuno, a qualunque titolo, prevalga sull’altro. Qualunque proposta per il bene della città, quindi, viene discussa, ponderata e messa in atto con la collaborazione di tutti. E’ un passaggio positivo per tutta l’Amministrazione, grazie alla sinergia con cui il gruppo lavora e collabora, grazie anche alle figure dei due assessori Lorenzo Lombardo ed il neo-nominato Raffaele Manduca. Un grazie particolare lo rivolgo all’amico Giuseppe Mangialavori, coordinatore provinciale di Forza Italia e al coordinatore cittadino Giulio Capria, verso i quali nutro grande stima».

Nelle fasi conclusive della conferenza stampa, la parola è andata al capogruppo Claudia Sarlo che, «nel manifestare piena soddisfazione per l’entrata nel gruppo di Pino Muratore, professionista affermato, da tempo impegnato in politica» ha espresso allo stesso «un particolare augurio di buon lavoro. Pino – ha aggiunto -, dimostrando di essere attento ai problemi della comunità vibonese, è stato capace di confrontarsi con la gente ma anche con la necessaria determinazione di giungere a soluzioni per il bene di tutta la comunità, è pertanto un valore aggiunto per la nostra squadra. Sono certa che fornirà un nuovo slancio all’azione amministrativa. Una squadra quella dei “Liberali per Vibo” – ha concluso Sarlo – che cresce ulteriormente e che grazie al contributo ed alla partecipazione di persone presenti nel tessuto sociale vibonese, ci permetterà di rispondere alle istanze dei cittadini con capacità, competenza e serietà».

Comune di Vibo, Silvia Riga entra in Giunta con delega all’innovazione tecnologica