Regionali, per la corsa alla presidenza spunta il nome del sindaco Limardo

Il primo cittadino di Vibo Valentia, secondo fonti parlamentari azzurre, metterebbe d’accordo le varie anime del centrodestra calabrese
Il primo cittadino di Vibo Valentia, secondo fonti parlamentari azzurre, metterebbe d’accordo le varie anime del centrodestra calabrese
Informazione pubblicitaria
Maria Limardo negli studi de Il Vibonese Tv in campagna elettorale
Informazione pubblicitaria

In attesa del vertice decisivo tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, continua il totonomine sul candidato governatore in Calabria. Candidato che spetterebbe a Forza Italia, secondo lo “schema” pattuito tra gli alleati. Nelle ultime ore, come riferisce l’AdnKronos, da fonti parlamentari azzurre sarebbe trapelato il nome dell’attuale sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, secondo alcuni, vicina al cosiddetto cerchio magico, secondo altri invece considerata un’outsider se le divisioni sul candidato dovessero continuare ancora. Il sindaco Limardo, che nei giorni scorsi ha preso parte, a Napoli, al convegno “Il Sud che vince” insieme ad esponenti di primo piano di Forza Italia, dovrebbe provare a mettere d’accordo le varie anime del centrodestra in Calabria. Sempre nei giorni scorsi aveva escluso una sua candidatura alle regionali, ma la situazione è nel frattempo radicalmente mutata. Nel 2010 la Limardo si candidò alle elezioni regionali nella lista del Pdl, senza essere eletta.

Informazione pubblicitaria