Dimissioni da coordinatore della Lega, Carlutti: «Lascio per assumere un altro incarico»

L’ex questore precisa: «Nessuna divergenza con il commissario Invernizzi. A Vibo istituito gruppo di lavoro provinciale»
L’ex questore precisa: «Nessuna divergenza con il commissario Invernizzi. A Vibo istituito gruppo di lavoro provinciale»
Informazione pubblicitaria
Angelo Carlutti
Angelo Carlutti
Informazione pubblicitaria

Esclude divergenze con la struttura commissariale della Lega in Calabria, il già coordinatore provinciale vibonese Angelo Carlutti, ex questore di Vibo e da qualche mese alla guida del partito in provincia. Alla base della scelta di rassegnare le dimissioni dall’incarico, afferma l’esponente politico, c’è la «richiesta da parte del commissario Invernizzi di affiancarlo come vice coordinatore regionale con delega alla legalità, nel complicato e importante compito di supervisionare l’attività politica garantendo trasparenza e legalità. Continuerò ad essere punto di riferimento della provincia di Vibo Valentia – afferma l’interessato in una nota -, ma non ricoprirò più l’incarico di coordinatore organizzativo (verrà istituito un gruppo di lavoro provinciale) per l’evidente impossibilità di occuparmene in modo continuo visto il nuovo incarico. Intendo quindi smentire le voci di una mia rottura con l’asse regionale della Lega ma, anzi, confermo un ancor più profondo rapporto di collaborazione.  Colgo l’occasione – conclude – per ringraziare Invernizzi per questo nuovo ruolo, tanto prestigioso quanto importante in una fase così delicata della storia della nostra Calabria».

Informazione pubblicitaria