sabato,Maggio 18 2024

Amministrative a Pizzo: per i Cinque Stelle arriva la “certificazione” da Grillo

Il Movimento presenterà domani il logo ed i candidati al Consiglio comunale che affiancheranno l’aspirante primo cittadino Carmen Manduca

Amministrative a Pizzo: per i Cinque Stelle arriva la “certificazione” da Grillo

Arriva direttamente da Beppe Grillo la “certificazione” ufficiale per la lista del Movimento Cinque Stelle che si presenterà alle prossime elezioni amministrative di Pizzo. L’agognata certificazione è pervenuta infatti nella posta elettronica del candidato a sindaco, Carmen Manduca, e domani mattina alle ore 11 il Movimento ne darà conto ai cittadini attraverso un’apposita conferenza stampa prevista per le ore 11 nel punto di incontro del M5S di via Nazionale. Una “certificazione” che inorgoglisce i Cinque Stelle napitini, i primi in provincia di Vibo Valentia ad ottenere il “via libera” da Roma per presentarsi alle prossime elezioni comunali con il simbolo del Movimento.

L’occasione sarà utile anche per presentare ufficialmente la “squadra” che concorrerà alle amministrative e verrà anche reso pubblico l’agognato logo che da circa un mese era rimasto coperto in attesa dell’ufficializzazione da Roma.

Ad affiancare Carmen Manduca (in foto) ci sono già i primi nomi dei nove candidati al Consiglio comunale che saranno presto integrati con altri tre scelti nei prossimi giorni. I novi candidati sono: Francesco Scuticchio, Umberto Militare, Giorgio Betrò, Matteo Famà, Pamela Bruno, Paola Elia, Mary Villella, Antonella Marincola e Michele Nadile, quest’ultimo fra i fondatori del Meetup dei Cinque Stelle a Pizzo.

Carmen Manduca nella corsa a primo cittadino di Pizzo Calabro dovrà vedersela con l’uscente derl Pd Gianluca Callipo e con l’ex consigliere regionale della Margherita e del Partito popolare, Antonio Borrello, già amministratore di Pizzo Calabro negli anni ’80 e ’90 con la Democrazia Cristiana.

Articoli correlati

top