domenica,Settembre 26 2021

Pubblicità, il Comune di Vibo fa ordine: pronto un bando triennale

La giunta guidata dal sindaco Limardo ha deliberato l’indizione della gara per un importo a base d’asta annuale di 300mila euro

Pubblicità, il Comune di Vibo fa ordine: pronto un bando triennale

Dopo il disordine organizzativo-burocratico durato anni, l’amministrazione comunale di Vibo Valentia ha finalmente deciso di mettere mano alla questione delle affissioni pubblicitarie. Questa mattina, nel corso di una riunione di giunta, l’esecutivo guidato da Maria Limardo ha infatti approvato la delibera di indizione del bando di gara per l’affidamento dell’appalto. L’argomento era già stato trattato ad inizio settimana, quando si era registrata anche una differenza di vedute piuttosto accesa tra il segretario generale Domenico Scuglia e l’assessore al ramo Gaetano Pacienza sull’opportunità o meno di fare un passaggio in consiglio comunale. Passaggio ritenuto non necessario, per cui si è proceduti a deliberare ed a trasmettere l’incartamento alla Stazione unica appaltante provinciale, che avrà l’incombenza di pubblicare l’avviso pubblico al quale potranno partecipare tutte le società o aziende che ne hanno i requisiti. Attenendosi al regolamento comunale, approvato dall’amministrazione in carica qualche mese fa, si è deciso di procedere ad un affidamento triennale partendo da una base d’asta di 300mila euro all’anno per 1.500 metri quadrati di impianti, e seguendo il principio dell’offerta economica più alta.

In questo come in altri settori diventava ormai improcrastinabile porre delle regole chiare, data la confusione che ha regnato per anni e che spesso ha portato aziende ed ente in tribunale, in alcuni casi con condanne e costi per le casse pubbliche affatto irrilevanti.

top