Segreteria comunale, sciolta la convenzione fra tre Comuni vibonesi

Era stata stipulata lo scorso anno per la gestione in forma associata delle funzioni
Era stata stipulata lo scorso anno per la gestione in forma associata delle funzioni
Informazione pubblicitaria
Lo stemma del Comune di Zaccanopoli
Informazione pubblicitaria

Sciolta la convenzione che legava i Comuni di Zaccanopoli, Ionadi e Francica per la gestione in forma associata delle funzioni di segreteria comunale. Si tratta di una decisione unilaterale deliberata  dal Comune di Zaccanopoli che, attraverso una deliberazione del Consiglio comunale, ha deciso per il recesso al fine di meglio disciplinare l’ufficio di segreteria attraverso un assetto alternativo a quello attuale, in grado di soddisfare meglio le esigenze di governance di questa amministrazione.
La convenzione era stata stipulata dai tre enti locali il 28 giugno dello scorso anno e Comune capofila era stato individuato quello di Ionadi. L’atto deliberativo di recesso dalla convenzione del Comune di Zaccanopoli è stato trasmesso alla Prefettura ed ai Comuni di Francica e Ionadi.

Informazione pubblicitaria