Studenti calabresi fuori sede, fondo da tre milioni per coprire le spese

Passa in Consiglio regionale l’emendamento di Fratelli d’Italia con il sostegno del Pd. La soddisfazione di Luigi Tassone
Passa in Consiglio regionale l’emendamento di Fratelli d’Italia con il sostegno del Pd. La soddisfazione di Luigi Tassone
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria
Luigi Tassone
Luigi Tassone (Pd)

Il nostro sostegno agli studenti calabresi non mancherà mai e lo abbiamo ribadito votando a favore dell’emendamento, che tra l’altro traduce una nostra proposta di qualche settimana fa, che prevede l’istituzione di un fondo di tre milioni di euro destinati a coprire le spese di affitto, le utenze e le spese di trasporto pubblico delle famiglie degli studenti calabresi fuori regione o pendolari”.

È quanto afferma il consigliere regionale del Pd, Luigi Tassone, che si dichiara “soddisfatto per l’approvazione all’unanimità nella seduta del Consiglio regionale di ieri dell’emendamento presentato da Fratelli d’Italia che, nella sostanza, ha recepito le nostre intenzioni che sono quelle di fornire il massimo supporto ai calabresi in questo momento di grave difficoltà. La classe dirigente – conclude l’esponente del Pd – ha infatti la responsabilità di compiere tutte le azioni necessarie per ridurre i disagi e far sì che questa crisi sia superata al più presto”.

Informazione pubblicitaria