Gianluca Callipo presidente Anci Calabria, Giovanni Russo: «Buon lavoro»

Al sindaco di Pizzo giungono le congratulazioni del capogruppo Pd al Comune di Vibo Valentia: «Saprà ridare voce alle istanze dei Comuni»

Al sindaco di Pizzo giungono le congratulazioni del capogruppo Pd al Comune di Vibo Valentia: «Saprà ridare voce alle istanze dei Comuni»

Informazione pubblicitaria
Giovanni Russo (Pd)

«Anci ha tra le sue finalità quella di creare quella rete tra gli amministratori locali, che consentirebbe alla nostra terra di crescere nella piena consapevolezza delle proprie potenzialità, per questo si è guadagnata in questi anni il prestigio di chi fa oggi l’unica controparte delle Istituzioni sui temi di interesse dei Comuni, e fa sì che sindaci, assessori, consiglieri e tutte le figure attive in ogni municipalità guardino all’Associazione come a una rete che accomuna migliaia di realtà, ciascuna con pieno diritto di cittadinanza, grazie alla quale esprimere la propria voce con vigore».

A parlare è il capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Vibo Valentia, Giovanni Russo. Lo fa in riferimento alla recentissima nomina del sindaco di Pizzo, nonché presidente nazionale di Anci Giovani, Gianluca Callipo, alla guida di Anci Calabria.

Russo, che è inoltre componente della commissione Ambiente dell’Anci Nazionale, ricorda che «l’associazione ha saputo interpretare, e qualche volta ha anticipato, i mutamenti socio-economici, politici e culturali che hanno contribuito all’innovazione del mondo delle Autonomie locali, sempre accompagnata dalla consapevolezza che rappresentare i Comuni significa farsi carico di necessità e istanze dei cittadini stessi».

Quindi le congratulazioni per la nomina di Callipo che, scrive Russo, «saprà riportare in Anci Calabria questa consapevolezza. Buon lavoro».

LEGGI ANCHE:

Anci Calabria, il sindaco di Pizzo Gianluca Callipo nuovo presidente

Anci Giovani, Gianluca Callipo eletto coordinatore nazionale

Anci Giovani visita il carcere di Vibo: «Accelerare la nomina del Garante regionale dei detenuti»