domenica,Settembre 26 2021

Alta velocità, il consiglio comunale si riunisce… alla stazione di Vibo-Pizzo

Il presidente Rino Putrino convoca l’assise per discutere della mancata fermata di Frecciarossa e Italo proprio nello scalo “simbolo” della protesta

Alta velocità, il consiglio comunale si riunisce… alla stazione di Vibo-Pizzo

La sala consiliare di Palazzo Luigi Razza per un giorno fa le valigie e si trasferisce a Vibo-Pizzo. Sì, proprio alla stazione di Vibo-Pizzo. Così ha deciso il Comune di Vibo Valentia, che ha ratificato la convocazione ad opera del presidente del civico consesso, Rino Putrino, il quale ha chiamato tutti a raccolta per discutere nel luogo simbolo dell’emarginazione del territorio.

Sarà dunque alla stazione – non è chiaro ancora come verrà gestita la “logistica” – che si terrà il consiglio comunale straordinario e aperto per discutere di “Trasporto ferroviario. Fermata alla stazione di Vibo-Pizzo dei treni ad alta velocità Frecciarossa, Frecciargento e Italo”. L’appuntamento è per lunedì 15 giugno alle ore 16.30. Che si voglia, con la simbologia del luogo scelto, nascondere la pochezza politica di una classe dirigente (non il solo Comune) inadeguata?

top