Mileto, il consiglio comunale approva le variazioni e l’assestamento di bilancio

Sembrerebbero al momento appianate le divergenze all’interno dell’amministrazione Crupi, in vista dell’imminente turn over degli assessori

Sembrerebbero al momento appianate le divergenze all’interno dell’amministrazione Crupi, in vista dell’imminente turn over degli assessori

Informazione pubblicitaria
Il Comune di Mileto

È andato tutto liscio nel consiglio comunale svoltosi questa mattina a Mileto. Atti fondamentali, quali il Documento unico di programmazione (Dup) 2018/2020, le variazioni al bilancio di previsione 2016 e l’assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2017, sono stati approvati all’unanimità da una maggioranza presentatasi al completo tra gli scranni di Palazzo dei normanni.

Sintomo evidentemente del fatto che, ancora una volta, le proverbiali doti di “normalizzatore” del sindaco Domenico Antonio Crupi hanno funzionato a dovere, riuscendo almeno per il momento ad appianare le divergenze nella maggioranza dovute al richiesto turn over degli assessori. Fermo restando che mai come in questo caso il condizionale è d’obbligo, verrebbero confermate le anticipazioni che prevedrebbero, già dalla prossima settimana, il rientro nell’organo di governo di Angelica Riso, a capo dell’assessorato ai Servizi sociali sino a gennaio dell’anno in corso. A lasciarle il testimone, in questo caso, dovrebbe essere l’attuale assessore al Commercio e al Personale Pasqualina Arena, la quale, in ogni modo, rientrerebbe in Giunta in un secondo tempo, a distanza di appena sei mesi.

Verrebbero, infine, confermate anche le indiscrezioni che danno il sindaco Crupi intenzionato a procedere solo nel prossimo gennaio al turn over tra l’ex assessore allo Sport Saverio Dimasi e l’attuale titolare della delega al Bilancio, nonché vicesindaco, Francesco Schimmenti. Il consiglio comunale di oggi ha approvato, sempre all’unanimità, anche l’assegnazione della delega delle funzioni e delle attività di riscossione coattiva delle entrate comunali, tributarie e patrimoniali all’Agenzia delle Entrate, la proposta di cessione a titolo gratuito dei terreni materializzati di viabilità esistenti, da accorparsi al Demanio stradale. Infine, prorogata ad altra data la variante urbanistica che, a Mileto centro, prevede il collegamento di via Verona e via Zifò.

LEGGI ANCHE:

Mileto, il sindaco Crupi chiamato all’ennesimo rimpasto di Giunta

Mileto, il sindaco Crupi vara la nuova giunta comunale