Impianti pubblicitari a Vibo, interrogazione del gruppo Pd a sindaco e assessore

Il gruppo di minoranza chiede al primo cittadino Elio Costa e alla delegata al Bilancio Laura Pugliese se il Comune “ha effettuato il censimento delle installazioni e se vi sono ulteriori possibilità”

Il gruppo di minoranza chiede al primo cittadino Elio Costa e alla delegata al Bilancio Laura Pugliese se il Comune “ha effettuato il censimento delle installazioni e se vi sono ulteriori possibilità”

Informazione pubblicitaria
Il Comune di Vibo Valentia
Informazione pubblicitaria

Un’interrogazione a risposta orale e scritta è stata presentata dal gruppo del Partito democratico in consiglio comunale a Vibo Valentia all’indirizzo del sindaco Elio Costa, dell’assessore al Bilancio e alla Programmazione finanziaria e tributi Laura Pugliese e alla dirigente Adriana Teti.

Informazione pubblicitaria

Nell’atto, firmato dal capogruppo Giovanni Russo e dagli altri consiglieri dem, si chiedono “opportune informazioni per ciò che concerne l’applicazione del Piano generale degli impianti pubblicitari”. Nello specifico, “considerata l’elevata incidenza sociale ed economica della comunicazione; considerato che il piano ha lo scopo, nell’ottica di una migliore salvaguardia dell’ambiente urbano, di regolamentare la tipologia, le caratteristiche e la distribuzione degli impianti pubblicitari sul territorio comunale; considerato che l’articolo 4 del Piano generale degli impianti pubblicitari espressamente abroga e modifica alcuni articoli del regolamento comunale, riducendo la superficie complessiva degli impianti a 800 mq di cui 240 mq per i soggetti privati;” si chiede all’amministrazione comunale se “ha effettuato il censimento degli impianti pubblicitari installati sul territorio comunale; se, in funzione di quanto previsto dall’articolo 4 del vigente regolamento, vi è ulteriore possibilità di installare nuovi impianti pubblicitari”.