Comunali a San Calogero, Maruca stacca Calabria di quasi 400 voti

Il capolista di “La libertà” ha la meglio sul presidente del consiglio comunale uscente a capo della lista “Insieme per crescere”. Ecco tutti i consiglieri eletti
Il capolista di “La libertà” ha la meglio sul presidente del consiglio comunale uscente a capo della lista “Insieme per crescere”. Ecco tutti i consiglieri eletti
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È Giuseppe Maruca il nuovo sindaco di San Calogero. Il veterinario di Calimera, leader del gruppo “La Libertà”, si è imposto nettamente sull’avversario di turno Antonio Calabria, a sua volta a capo della lista “Insieme per crescere”. Un voto nel segno della discontinuità, dunque, visto che la lista dell’uscente presidente del consiglio comunale Calabria era stata costruita nel solco delle due amministrazioni precedenti, entrambe guidate da Nicola Brosio.

Maruca, dal canto suo, aveva svolto nell’ultima consiliatura il ruolo di esponente dell’opposizione, dopo aver tentato invano la conquista dello scranno più alto. Alla fine sono 1419 i voti ottenuti dalla lista “La Libertà”, rispetto ai 1056 suffragi indirizzati dagli elettori al gruppo capitanato dall’ingegnere Calabria. Ben 363 voti di scarto, che la dicono lunga sulla portata della vittoria del nuovo sindaco di San Calogero. In campagna elettorale Maruca si era impegnato davanti alla cittadinanza a riportare il Comune ai fasti di un tempo e a «ripristinare un clima di legalità, serenità e pace, invertendo la prassi che mira ad ottenere il consenso elettorale tramite programmi politico-amministrativi irrealizzabili». Un progetto «aperto ed attento al confronto, al dialogo e alla partecipazione», da attuare nel rispetto «rigoroso dei limiti imposti dal Patto di Stabilità» e facendo coincidere «l’esigenza di raggiungere gli obiettivi con la necessità di contenere la spesa».  Che, evidentemente, ha attecchito davanti agli elettori.

Questi gli 8 eletti in consiglio comunale per la lista “La Libertà” (in neretto gli eletti): Domenico Zinna’ 190 voti; Giuseppe Castagna 177 voti; Sante Prestia 167 voti; Giuseppe Grillo 141 voti; Vincenzo Zinna’ 133 voti; Paolo Paglianiti 128 voti; Rosario Riso 110 voti; Caterina Scuteri 96 voti; Vincenzo Calabria 93 voti; Antonio Zinna’ 67 voti; Michela Cocciolo 63 voti; Domenico Zinna’ (detto Piana) 54 voti.

Questi i consiglieri eletti della Lista “Insieme per crescere” (oltre ad Antonio Calabria, candidato a sindaco sconfitto): Domiziano Natale Ventrici 227 voti; Sandro Varone 168 voti; Carmelo Talladira 122 voti; Francesco Raso 89 voti; Gregorio Spasaro 77 voti; Pasquale Ranieli 76 voti; Franco Paglianiti 75 voti; Domenico Paglianiti 68 voti; Rossella Calabria 55 voti; Giuseppe Cocciolo 41 voti; Saverio Iannello 41 voti; Francesco Ranieli 17 voti.

Informazione pubblicitaria