Comune di Cessaniti, il sindaco Mazzeo nomina gli assessori

Nessuna donna in giunta, almeno per ora, per rispettare le quote rosa. Il primo cittadino: «Ci sono tutte le condizioni per lavorare bene»
Nessuna donna in giunta, almeno per ora, per rispettare le quote rosa. Il primo cittadino: «Ci sono tutte le condizioni per lavorare bene»
Informazione pubblicitaria
Il primo consiglio comunale post elezioni a Cessaniti
Informazione pubblicitaria
Il Municipio di Cessaniti
Il Comune di Cessaniti

Il rieletto sindaco di Cessaniti, Francesco Mazzeo – in occasione del primo consiglio comunale post elezioni – ha reso noti i componenti della sua giunta comunale. L’incarico di vicesindaco è stato affidato ad Andrea De Rito, mentre gli altri assessori sono: Rocco Gallucci, Enrico Sorrentino (della frazione San Marco), Michele Malara (di Mantineo). Non ancora assegnate dal primo cittadino le singole deleghe agli assessori per le quali bisognerà attendere in settimana. Presidente del consiglio comunale è stato Antonio Nicolino, proveniente dalla frazione di Favelloni. Nessuna donna, dunque, affiancherà il primo cittadino. Nei giorni scorsi, il Comune aveva pubblicato un avviso pubblico per reclutare assessori donne. Le proposte registrate sono state due e, almeno fino a questo momento, non si sono concretizzate con alcuna nomina.  

Il civico consesso si è svolto in un clima disteso e proteso al dialogo per lavorare sinergicamente per il bene del paese: «Ho apprezzato la volontà di collaborazione espressa dai due gruppi di minoranza. Daremo attenzione  alla scuola e ai problemi legati alla rete idrica. In primis, saremo chiamati a valutare l’evolversi dell’emergenza sanitaria. Prima infatti daremo spazio alla salute dei cittadini», ha affermato il sindaco Mazzeo.

Per il primo cittadino, grazie alle capacità e preparazione dei consiglieri, «ci sono tutte le condizioni per lavorare bene». Nel corso del Consiglio, inoltre, è emersa l’intenzione del Comune di costituirsi parte civile nel maxi processo Rinascita Scott. L’iter è stato già avviato: «Affinché la comunità sappia bene da quale parte stiamo», ha chiosato infine il primo cittadino.  

LEGGI ANCHE: La visita dell’Antimafia a Vibo ed i celati timori della politica locale

Informazione pubblicitaria

"… Giuro di osservare lealmente la Costituzione, le Leggi della Repubblica e l'ordinamento del Comune e di agire per il bene di tutti i Cittadini … "👉 Inizia ufficialmente la seconda Amministrazione Mazzeo 🇮🇹 💪 ❤

Gepostet von Francesco Mazzeo am Samstag, 10. Oktober 2020