«A Vibo raccolta rifiuti allo sbaraglio», Russo (Pd) striglia l’amministrazione comunale

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale evidenzia le carenze del servizio e denuncia: «Manca la pianificazione del lavoro e il controllo su ciò che realmente la ditta effettua»

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale evidenzia le carenze del servizio e denuncia: «Manca la pianificazione del lavoro e il controllo su ciò che realmente la ditta effettua»

Informazione pubblicitaria

«Certo non è facile gestire un settore come quello all’Ambiente nel Comune di Vibo Valentia. Lo diventa ancora di più nel momento in cui si perdono di vista finanche gli obiettivi minimi. Se da un lato sembra che la raccolta differenziata si stia finalmente incanalando sulla giusta via, altrettanto non si può dire sul resto del servizio Rsu. Tante, ad esempio, sono le vie della nostra città che non vengono da tempo spazzate e si trovano in condizioni pietose».

A riferirlo in un nota è il capogruppo del Pd in consiglio comunale a Vibo Valentia Giovanni Russo, il quale torna sull’argomento della gestione del servizio di nettezza urbana in città segnalando come «continua, in sostanza, a mancare la pianificazione del lavoro e, soprattutto, da parte dell’assessore e dell’amministrazione il controllo su ciò che realmente la ditta effettua».

Ciononostante, spiega Russo, «si continua a pagare regolarmente un servizio che nella sua interezza non viene effettuato. Una situazione che per quanto mi riguarda non è più sostenibile, rispetto alla quale spero l’assessore all’Ambiente voglia correre ai ripari. Non si può accettare che i vibonesi continuino a pagare un servizio per intero che nei fatti non viene effettuato».