Al via in primavera i lavori di ampliamento del cimitero di San Costantino e Potenzoni

Espletata dalla Stazione unica appaltante della Provincia di Vibo la gara d’appalto per l’aggiudicazione dell’intervento a favore del luogo sacro delle due frazioni di Briatico

Espletata dalla Stazione unica appaltante della Provincia di Vibo la gara d’appalto per l’aggiudicazione dell’intervento a favore del luogo sacro delle due frazioni di Briatico

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È stata espletata dalla Stazione unica appaltante della Provincia di Vibo Valentia la gara di appalto per l’aggiudicazione dei lavori di ampliamento del cimitero di San Costantino e Potenzoni, frazioni del comune di Briatico.

Informazione pubblicitaria

L’importo complessivo a disposizione dell’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Andrea Niglia, si aggira intorno ai 110mila euro. «Somma che non peserà sul bilancio dell’ente – ha sottolineato al riguardo Niglia, in quanto proveniente da un finanziamento elargito dal ministero dell’Interno. Stanziamento grazie al quale – ha aggiunto – riusciremo ad ampliare adeguatamente lo storico cimitero delle comunità di San Costantino e Potenzoni, ridando finalmente l’opportunità a tutte le famiglie residenti di seppellire degnamente i defunti nel proprio camposanto».

«Considerando i tempi tecnici collegati a tali procedimenti amministrativi, l’apertura del cantiere per l’ampliamento del cimitero di San Costantino e Potenzoni avverrà, dunque, nella prossima primavera – ha affermato, soddisfatto, Andrea Niglia -. Stiamo quindi per tagliare un altro traguardo importante di quel percorso di riqualificazione territoriale che con la mia Giunta abbiamo avviato poco più di tre anni fa».