martedì,Maggio 18 2021

Il sottosegretario Nesci al Comune di Vibo, impegni su nuovo Tribunale e Scuola di polizia

L’esponente del Governo Draghi ha incontrato il sindaco Maria Limardo che l’ha ringraziata per «l’attenzione riservata in questi anni alla città». Tappa poi alla Provincia dove con Solano ha parlato di viabilità

Il sottosegretario Nesci al Comune di Vibo, impegni su nuovo Tribunale e Scuola di polizia
Il sottosegretario Nesci al Comune di Vibo Valentia

Visita istituzionale del sottosegretario di Stato DalilaNesci al Comune di ViboValentia dove ha incontrato il sindaco MariaLimardo. L’incontro ha affrontato le problematiche più importanti che attanagliano l’Ente: situazione economico-finanziaria, carenza di personale nell’attuale contesto sociale e lavorativo, peraltro aggravate dall’emergenza pandemica.

«La sindaca – ha detto Nesci – mi ha manifestato l’urgenza dell’adozione del decreto interministeriale grazie al quale sarà possibile ripianare il dissesto del Comune di Vibo Valentia. Sarà mia cura richiedere aggiornamenti al Mef e al Ministero dell’Interno, sollecitandone l’emanazione».

Ci si è poi soffermati sui lavori del nuovo Palazzo di Giustizia al fine di assicurare un’accelerazione al completamento dello stesso ed è stata effettuata anche una riunione da remoto con gli uffici del Provveditorato interregionale delle opere pubbliche Sicilia e Calabria. Rassicurazioni sono arrivate anche sulle sorti della Scuola allievi agenti di Polizia, vicenda rispetto alla quale l’esponente di governo ha garantito il suo impegno.

Il sindaco ha ringraziato il sottosegretario Nesci per «l’attenzione costante assicurata in questi anni verso la città di Vibo Valentia e nel formulare gli auguri di buon lavoro nel nuovo incarico nel Governo Draghi auspica che nella nuova veste istituzionale questo rapporto possa rivelarsi maggiormente proficuo».

Nesci e Solano in Provincia

Dopo aver fatto visita alla Scuola di Polizia accompagnata dal questore Raffaele Gargiulo, la sottosegretaria è arrivata alla Provincia di Vibo Valentia. «Con il presidente Salvatore Solano – ha detto Nesci – abbiamo affrontato la problematica delle strade provinciali del Vibonese e della necessità di renderla una priorità in fase di definizione dei fondi per il Sud. È fondamentale porre rimedio quanto prima al loro degrado. La messa in sicurezza della viabilità interna, peraltro, è una delle condizioni necessarie per la ripresa della nostra economia».

Articoli correlati

top