ilvibonese.it è il nuovo quotidiano on-line della provincia di Vibo Valentia. Prende il suo nome dalla testata settimanale già distribuita gratuitamente nelle edicole della città e, passando al web, innova radicalmente i contenuti, sposando una nuova impostazione giornalistica mirata alle news in tempo reale e agli approfondimenti sui tema della politica, della cronaca e dell’attualità in generale.


ilvibonese.it nasce all’interno del network di comunicazione Pubbliemme-LaC, proponendosi come punto di riferimento dell’informazione provinciale sulla rete.


L’obiettivo è fornire al lettore un quadro quanto più possibile esaustivo di ciò che accade in città e provincia con lo sguardo critico e attento di chi vede nell’informazione, seria e professionale, principalmente uno strumento per la decodifica dei fatti. Un’informazione che aiuti a conoscere e capire, a farsi un’idea e decidere. Tutto questo, e ancora di più, è ilvibonese.it.

 

Pubblisud progresso srl, società di Gruppo Pubbliemme.

Il Sito Internet www.ilvibonese.it è un servizio di informazioni on-line fornito dalla società Pubblisud progresso S.r.l. Il suo utilizzo è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni, qui di seguito stabilite.

  • Il materiale pubblicato sul sito www.ilvibonese.it, costituito da dati, comunicazioni, contenuti, grafici e disegni di produzione interna, comunicati stampa, notizie sulla Società e sulle società collegate, riproduzioni fotografiche, è di proprietà di Pubblisud progresso S.r.l.; tutto quanto pubblicato sul sito non può essere, riprodotto, modificato, copiato, trasferito o scaricato né tanto meno utilizzato in alcun modo senza il preventivo consenso di Pubblisud progresso S.r.l., fatta salva la possibilità di immagazzinarlo nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo sito unicamente per utilizzo personale. 
  • I loghi e marchi presenti sul sito www.ilvibonese.it non possono essere utilizzati su altri mezzi di comunicazione o su qualsiasi altro sito internet senza il consenso scritto e preventivo di Pubblisud progresso S.r.l. o delle società titolari dei marchi e dei loghi.
  • Sono consentiti links da altri siti purché venga specificato che si tratti di link verso www.ilvibonese.it .
  • Il presente sito www.ilvibonese.it  consente all’utente un ampio accesso all'informazione relativa alle sue iniziative, destinata all’utente comune ma anche ad un pubblico professionale, e specificatamente prevalentemente ad analisti e giornalisti finanziari, investitori istituzionali e investitori privati. Le informazioni del sito sono fornite in buona fede. L'obiettivo è quello di fornire un'informazione aggiornata e precisa. Pubblisud progresso S.r.l. farà ogni ragionevole sforzo al fine di garantire che le informazioni contenute sul suo sito siano corrette, complete nei limiti di legge ed aggiornate. Tuttavia, non si possono escludere errori od omissioni involontarie. Qualora dovessero essere segnalati errori, si provvederà celermente a correggerli. Le modifiche nei contenuti del sito (e di queste note) possono essere effettuate in qualsiasi momento e senza alcun preavviso, senza che ciò possa comportare alcuna responsabilità in merito ad eventuali problemi di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall'accesso al sito, dall'incapacità o impossibilità di accedervi, dall'affidamento alle notizie in esso contenute o dal loro impiego.
  • In ogni caso le informazioni non costituiscono una valutazione di tipo professionale o legale (per consulenze specifiche è necessario rivolgersi a professionisti debitamente qualificati).
  • www.ilvibonese.it  non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto delle notizie contenute nel sito, in particolare laddove le informazioni e notizie esse siano di carattere esclusivamente generale, non necessariamente esaurienti, complete, precise, aggiornate o derivino da collegamenti con siti esterni sui quali i servizi di Pubblisud progresso S.r.l. non hanno alcun controllo. Pubblisud progresso S.r.l. non assume responsabilità alcuna sia in relazione all'uso da parte di terzi di quanto contenuto nel sito, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e di eventuali programmi informatici da questo sito.
  • Sarà cura di Pubblisud progresso S.r.l. ridurre al minimo le disfunzioni imputabili a problemi tecnici. Parte dei dati o delle informazioni presenti nel sito potrebbe tuttavia essere stata inserita o strutturata in archivi o formati non esenti da errori. Pubblisud progresso S.r.l. non può pertanto garantire che il servizio non subisca interruzioni o che non sia in altro modo influenzato da tali problemi. Pubblisud progresso S.r.l. non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi derivanti dall'utilizzazione del sito o di eventuali siti esterni ad esso collegati. I collegamenti a siti esterni, indicati nel presente sito, sono forniti come semplice servizio agli utenti, con esclusione pertanto di ogni responsabilità sulla correttezza e sulla completezza dell’insieme dei collegamenti indicati. Pubblisud progresso S.r.l. non si assume quindi alcuna responsabilità per quanto riguarda i contenuti dei siti collegati, in quanto su questi non ha nessun controllo.

 

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ART. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) REGOLAMENTO UE 2016/679 DEL 27 APRILE 2016.

La Pubblisud Progresso S.r.l., con sede legale in Via Vittorio Veneto, 24 89123 Reggio Calabria –  P. IVA, C.F. 00266910801 (di seguito “Titolare”), proprietario del sito internet http://www.ilvibonese.it in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del GDPR 2016/679 fornisce le seguenti informazioni:

Finalità del trattamento

I dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail , attività professionale, dati fiscali, partiva iva e codice fiscale, dati bancari– in seguito, “dati personali”), saranno trattati lecitamente dal Titolare ai sensi dell’art. 6 del Regolamento per le seguenti finalità di trattamento:

1.     Evadere la richiesta dell’Utente: i dati personali sono raccolti e trattati dal Titolare al solo fine di evadere le richieste effettuate dall’interessato.

2.     Finalità amministrativo-contabili, ovvero per svolgere attività di natura organizzativa, amministrativa, finanziaria e contabile, quali attività organizzative interne ed attività funzionali all’adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali;

3.     Obblighi di legge, ovvero per adempiere ad obblighi previsti dalla legge, da un’autorità, da un regolamento o dalla normativa europea.

4.       Per poter usufruire dei Servizi, messi a disposizione dal Titolare, di invio - anche tramite e-mail, SMS, MMS e di newsletter e comunicazioni aventi contenuto di interesse dell’interessato.

I Dati di Registrazione nonché ogni altra eventuale informazione associabile a ogni singolo utente, direttamente od indirettamente, sono raccolti ed utilizzati in conformità al D. Lgs. n. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") e al Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito definito “GDPR”). Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali e dell’art. 13 GDPR, il Titolare informa che:

-       Per ciò che riguarda l’eventuale diffusione e/o comunicazione dei dati raccolti e/o forniti per la fruizione del Servizio offerto, questi, nel rispetto della relativa normativa, potranno essere comunicati e/o diffusi laddove ve ne sia uno specifico obbligo di legge, e/o adempimento di legge.

In conformità con l’art. 24, lett. a), b) c) del Codice in materia di protezione dei dati personali e dell’art. 6 lett. b), e) del GDPR, i Dati di Registrazione da Lei forniti sono raccolti ed utilizzati dal Titolare anche mediante strumenti e procedure informatiche, senza il consenso espresso da parte Sua per le seguenti finalità: finalità direttamente connesse e strumentali all'erogazione e alla gestione del Servizio.

- Il conferimento dei Dati di Registrazione ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati indicati espressamente come necessari per il perseguimento delle finalità determinerà l'impossibilità per il Titolare di procedere all'erogazione del Servizio.

- Alcuni dati potranno essere comunicati dal Titolare per tutte le finalità indicate in precedenza a terzi soggetti, incaricati dell'esecuzione di attività direttamente connesse e strumentali all'erogazione e alla distribuzione del Servizio.

1.     2. Modalità di trattamento e tempi di conservazione dei dati

Il Titolare tratterà i dati personali mediante strumenti manuali ed informatici, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

I dati personali saranno conservati per i tempi strettamente necessari ad espletare le finalità primarie illustrate al precedente paragrafo 1, o comunque secondo quanto necessario per la tutela in sede civilistica degli interessi sia degli Utenti che del Titolare.

1.     Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

Potranno venire a conoscenza dei dati personali degli Utenti i dipendenti e/o collaboratori del Titolare appositamente incaricati. Tali soggetti, che sono stati istruiti in tal senso dal Titolare ai sensi dell’art. 29 del Regolamento, tratteranno i dati  esclusivamente per le finalità indicate nella presente informativa e nel rispetto delle previsioni della Normativa Applicabile.

Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati personali i soggetti terzi che potranno trattare dati personali per conto del Titolare in qualità di “Responsabili Esterni del Trattamento”, quali, a titolo esemplificativo, fornitori di servizi informatici e logistici funzionali all’operatività del Sito, fornitori di servizi in outsourcing o cloud computing, professionisti e consulenti.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere una lista degli eventuali responsabili del trattamento nominati dal Titolare, facendone richiesta al Titolare.

Diritti degli Interessati

Per esercitare i suoi diritti e per ogni domanda che vorrà farci, la preghiamo di contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica o posta ordinaria : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ai sensi della Normativa Applicabile, il Titolare informa che gli Utenti hanno il diritto di ottenere l’indicazione (i) dell’origine dei dati personali; (ii) delle finalità e modalità del trattamento; (iii) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; (iv) degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili; (v) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati.

Inoltre, gli interessati hanno il diritto di ottenere:

a) l’accesso, l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi hanno interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Inoltre, gli interessati hanno:

a) il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, qualora il trattamento si basi sul loro consenso;

b) il diritto alla portabilità dei dati (diritto di ricevere tutti i dati personali che li riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico), il diritto alla limitazione del trattamento dei dati personali e il diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”);

c) il diritto di opporsi:

1.     in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

2.     qualora ritenessero che il trattamento che li riguarda violi il Regolamento, il diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo (nello Stato membro in cui risiedono abitualmente, in quello in cui lavorano oppure in quello in cui si è verificata la presunta violazione). L’Autorità di controllo italiana è il Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Piazza di Monte Citorio n. 121, 00186 – Roma (http://www.garanteprivacy.it/).