Un programma radiofonico per i calabresi di Ottawa

Lo trasmetterà Radio Chin grazie alla collaborazione di Gino Marrello, presidente della “The Calabria cultural association”

Lo trasmetterà Radio Chin grazie alla collaborazione di Gino Marrello, presidente della “The Calabria cultural association”

Informazione pubblicitaria

OTTAWA – Un’ora a settimana da dedicare ai calabresi residente a Ottawa e dintorni, nel corso della quale raccontare le bellezze di una regione che cerca di riscattarsi attraverso le virtù che possiede. 

Per questo Radio Chin Ottawa, con la collaborazione del presidente della “The Calabria cultural association” Gino Marrello, da Cleto nel Cosentino, ha ideato il programma “Calabria mia”, in onda sull’emittente canadese ogni venerdì dalle 11.05 a mezzogiorno.

Programma nel quale si parlerà di cultura, musica, gastronomia e turismo. L’apporto del presidente dell’associazione calabrese di Ottawa Marrello è molto importante, poiché trattasi di una personalità che ama molto la sua terra di origine ed è tra i principali promotori di tutte le manifestazioni italiane che si svolgono nella capitale canadese.

Marrello, uno dei tanti figli di Calabria, nello scorso mese di giugno è stato il protagonista della settimana calabrese che, oltre alla cena di gala ha visto la presentezione del libro “Calabria guerriera e ribelle” di Giampiero Mele.

La radio e in particolare la Chin, che quest’anno festeggia i 50 anni, è il principale canale dove i calabresi, in particolare gli anziani, apprendono le notizie dall’Italia. Il programma di Marrello intende quindi contribuire affinché la Calabria sia conosciuta per tutti i suoi tesori, che conserva quasi nascosti agli occhi del mondo.