mercoledì,Giugno 29 2022

Vaccini al Vibo center, Patania (Confasila): «Scelta che crea disagi per gli anziani»

Il segretario provinciale: «La scuola di Bivona ideale per ospitare un centro vaccini. Si prenda in considerazione questa ipotesi»

Vaccini al Vibo center, Patania (Confasila): «Scelta che crea disagi per gli anziani»

«La scelta da parte della Asp di individuate il centro commerciale a Vena di Ionadi come punto vaccinale, crea disagi enormi da una fetta consistente di popolazione per lo più anziana, che trova grandi difficoltà a raggiungere tale centro». Lo scrive Gianni Patania, segretario provinciale Confasila.

A giudizio dell’esponente sindacale: «Certe decisioni in un momento difficile come questo creano confusione e difficoltà a chi intende vaccinarsi. Come si fa ad escludere dal piano vaccinale – si chiede -una parte consistente del territorio vibonese con un bacino d’utenza di 10mila abitanti?».

Entrando nell’argomento, Patania specifica: «Una delle motivazioni sembra essere che ad oggi non ci sono locali disponibili da adibire a centri vaccinali. In merito a tutto ciò segnalo all’Asp di Vibo Valentia, al prefetto, al sindaco, che abbiamo la scuola di Bivona sita in via del Pescatore ideale come centro vaccinale essendo dotata di sei aule, un androne molto grande, e lo spazio necessario per immunizzare le persone in sicurezza».

«Mi auguro – conclude il segretario provinciale Confasila – che gli organi competenti prendano in considerazione questa ipotesi per agevolare la vaccinazione di cittadini messi in difficoltà da alcune scelte fatte».

LEGGI ANCHE: Vaccini al centro commerciale: così Vibo Marina resta esclusa dal piano Asp

Articoli correlati

top