sabato,Luglio 13 2024

Donato un nuovo defibrillatore pubblico a Stefanaconi, il sindaco Solano: «Ora siamo ufficialmente un comune cardioprotetto»

L'apparecchiatura salvavita regalata da Giuseppe Cugliari, presidente dell'associazione Melissandra Sant'Onofrio

Donato un nuovo defibrillatore pubblico a Stefanaconi, il sindaco Solano: «Ora siamo ufficialmente un comune cardioprotetto»

La salvaguardia della salute ha sempre avuto la priorità su qualunque altra cosa, proprio per questo è importante avere lungimiranza e prepararsi ad affrontare ogni improvviso (e purtroppo a volte fatale) imprevisto della vita. Di buon senso, a tal proposito, il gesto di Giuseppe Cugliari, presidente dell’associazione Melissandra Sant’Onofrio, il quale nei giorni scorsi ha donato un defibrillatore al vicino Comune di Stefanaconi.

I ringraziamenti del sindaco Salvatore Solano

Il sindaco di Stefanaconi, Salvatore Solano, ha voluto ringraziare pubblicamente Cugliari. Ecco le parole del primo cittadino: «L’amministrazione comunale, che mi onoro di rappresentare, ha ritenuto degna di attenzione e accoglimento la proposta del presidente Cugliari di donare un defibrillatore da installare nella frazione Morsillara di Stefanaconi. L’iniziativa del presidente, unitamente a chi ha contribuito con un gesto di solidarietà, rende nobile il fine perseguito anche perché funzionale a salvare vite umane e, soprattutto, perché fruibile anche dai cittadini della vicina Sant’Onofrio a cui siamo legati territorialmente e affettivamente».

Con la donazione del nuovo defibrillatore, che va ad aggiungersi agli altri due posizionati in altrettante zone del paese, Stefanaconi – ha sottolineato Solano – è ufficialmente un comune cardioprotetto.

Articoli correlati

top