mercoledì,Giugno 23 2021

Vaccini a Briatico, quasi 400 somministrazioni in un giorno

Procedure snelle grazie alla proficua collaborazione tra Asp, Comune e Croce rossa. L’assessore Patertì: «Pazienti in fila anche per AstraZeneca»

Vaccini a Briatico, quasi 400 somministrazioni in un giorno

Sfiorano (quasi) quota 400 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in un solo giorno a Briatico. La campagna immunizzazione raccoglie buoni risultati nella città del mare. I locali della ex scuola hanno accolto proprio nei giorni scorsi 393 persone: pazienti oncologici, fragili, caregiver e utenti dai 60 ai 79 anni.

«In fila anche per AstraZeneca»

La giornata, benché frenetica visto il numero di utenti, non ha registrato disagi. È stata data precedenza alle seconde dosi, poi alle prime: «I vaccini somministrati – ha spiegato l’assessore Chiara Patertì – sono stati  Pfizer e AstraZeneca. È  stato  interessante notare – ha aggiunto – che molte  persone erano in attesa di farsi inoculare l’AstraZeneca». Il tanto criticato prodotto anglo-svedese non ha generato timori nei residenti del Briaticese. Anzi.

La sinergia tra Asp, Comune e Croce rossa

Vista la massiccia presenza di utenti, grazie alla sinergica collaborazione tra Asp, comando dei vigili, volontari e Comune, le procedure sono state tutto sommato snelle: «Già nei giorni scorsi – ha rimarcato l’assessore – la Croce rossa e gli amministratori si erano adoperati per aiutare i cittadini nelle registrazioni sulla piattaforma.

La presenza sul campo del sindaco Lidio Vallone e degli altri componenti della giunta comunale, nonché dei carabinieri ha permesso di gestire e mantenere l’ordine : «Nel pomeriggio – ha poi voluto evidenziare Patertì – sono giunti nella nostra sede anche la commissaria dell’Asp Bernardi e il referente sanitario Telesa. È stato importante poter contare sul loro supporto».  

Articoli correlati

top