giovedì,Giugno 17 2021

Covid, a Mileto i contagi rallentano: un nuovo caso e ben 20 guariti in un giorno

Il numero delle persone attualmente alle prese con il coronavirus passa da 67 a 48. Intanto continua la campagna vaccinazioni

Covid, a Mileto i contagi rallentano: un nuovo caso e ben 20 guariti in un giorno

Si conferma il trend in discesa dei contagi da Covid-19 sul territorio comunale di Mileto. Nelle ultime ore, l’Asp di Vibo Valentia ha comunicato un solo nuovo caso di coronavirus a Paravati e ben 20 guarigioni, 18 nello stesso paese natio di Natuzza Evolo e 2 nella città capoluogo. Il totale delle persone attualmente costrette a fare i conti con la pandemia, quindi, si riduce da 67 a 48 unità.

Gli attuali contagiati risiedono, nello specifico, 40 nella “zona rossa” Paravati, 6 a Mileto centro e 2 a Comparni. La curva pandemica si conferma in netta diminuzione, dunque, il che farà sì che, con molta probabilità, il sindaco Salvatore Fortunato Giordano non applichi nuovi provvedimenti restrittivi riguardo alle scuole di ogni ordine e grado attive sul territorio comunale, il cui divieto di svolgere lezioni in presenza, salvo sorprese dell’ultima ora, scadrà oggi. Così come l’applicazione della “zona rossa” a Paravati, anch’essa salvo ulteriori proroghe regionali prevista solo fino alla giornata odierna.

La paura sembra a questo punto passata, anche se lo stesso sindaco invita i cittadini a non abbassare la guardia e a continuare ad osservare le disposizioni governative anti covid di distanziamento sociale e di uso della mascherina. A Mileto, nel frattempo, continua ad essere espletato a ritmo frenetico il programma vaccinale tra la popolazione. All’interno del Centro Maranathà, infatti, lo scorso fine settimana, grazie all’operare sinergico di personale Asp e di un nutrito gruppo di volontari, in un solo giorno hanno ricevuto il vaccino ben 600 persone, molte delle quali provenienti anche da altri comuni del Vibonese. L’iniziativa, visto il successo, sarà ripetuta anche nei prossimi giorni. In questo contesto, da oggi sono aperte le prenotazioni anche per gli over 40.

Articoli correlati

top