domenica,Giugno 20 2021

Tropea, la corsa al vaccino degli operatori turistici per una stagione in sicurezza -Video

Albergatori, cuochi, camerieri e commessi si sono presentati in massa al vax day. Unico requisito richiesto il contratto di lavoro

Tropea, la corsa al vaccino degli operatori turistici per una stagione in sicurezza -Video
Tropea vax day degli operatori turistici nella palestra comunale

Il neo eletto borgo più bello di Italia apre le sue porte ai turisti e lo vuole fare in sicurezza. Nella palestra comunale si è infatti svolto il vax day degli operatori turistici del vibonese.  E se da lunedì potranno prenotarsi sulla piattaforma anche i ragazzi a partire dai 16 anni, la capitale del turismo ha deciso di anticipare di qualche giorno. Unico requisito richiesto, il contratto di lavoro. Un’opportunità colta da moltissimo lavoratori: albergatori, camerieri, animatori, commessi, cuochi e baristi. Insomma, tutte le categorie legate al turismo hanno avuto la possibilità di immunizzarsi. «Lavoriamo a stretto contatto con il pubblico ed è giusto tutelarci e tutelare i nostri ospiti», commenta una giovane. Lavora in un albergo a conduzione familiare. Con lei anche la mamma: «È nostro dovere vaccinarci».

Tra gli utenti in fila per il vaccino anche un cameriere di un hotel di Capo Vaticano:«Il titolare della struttura – dice – ci ha consigliato di immunizzarci, anche perché i turisti vogliono stare tranquilli. E noi vogliamo potere lavorare senza correre alcun rischio». C’è poi il commesso di un negozio di abbigliamento: «Sono qui perché spinto dai miei familiari preoccupati per questo virus».

Medici e personale della protezione civile gestiscono il flusso di persone «la maggior parte si è prenotata sulla piattaforma» conferma Marco La Fortuna dell’Asp di Vibo Valentia: «le vaccinazioni –conclude – proseguiranno domenica prossima».

Articoli correlati

top