domenica,Giugno 20 2021

Covid, 9 nuovi positivi a Pannaconi di Cessaniti: il sindaco chiude le scuole

L’ordinanza del primo cittadino, Francesco Mazzeo, a seguito degli ultimi contagi: «Studenti in dad fino a fine anno scolastico»

Covid, 9 nuovi positivi a Pannaconi di Cessaniti: il sindaco chiude le scuole
Francesco Mazzeo sindaco di Cessaniti

Il sindaco di Cessaniti Francesco Mazzeo con apposita ordinanza ha disposto la chiusura delle scuole. La decisione è stata assunta in accordo con la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo “Mazzitelli”, Maria Gueli, alla luce dei nuovi contagi da coronavirus registrati a Cessaniti e nelle frazioni. Escluso dal provvedimento solo l’asilo di Cessaniti. [Continua in basso]

I nuovi casi sono 9

«Purtroppo – conferma il primo cittadino – nonostante gli sforzi nel cercare di vaccinare più persone possibili, il Covid-19 è tornato in mezzo a noi e questa volta sta interessando i più piccoli. Ci è stata comunicata la positività di ben nove soggetti, tutti residenti nella frazione Pannaconi. Di questi, quattro sono minorenni. La situazione – evidenzia il sindaco – è in continua evoluzione in quanto siamo in attesa di ulteriori risposte ai test in corso».

Scuole chiuse e studenti in dad

Visto il quadro generale, a scopo preventivo e per scongiurare ulteriori contagi, è stata disposta la sospensione della attività didattiche in presenza, dal 7 all’11 giugno nelle scuole di ogni ordine e grado (compresi i plessi della frazione Pannaconi), ad eccezione della Scuola dell’infanzia di Cessaniti che continuerà le proprie attività normalmente. Per la giornata di lunedì 7 giugno, inoltre, è prevista la chiusura anche della Dirigenza scolastica e della segreteria scolastica al fine di garantire una corretta sanificazione dei locali: «Mi auguro – commenta Mazzeo – che questo serva da lezione per farci capire che non dobbiamo abbassare la guardia perché l’emergenza sanitaria non è ancora terminata. Colgo l’occasione –conclude – per invitare tutti, dai 12 anni in su, ad andare a vaccinarsi. Solo così ne usciremo presto».

Articoli correlati

top