domenica,Ottobre 17 2021

Campagna vaccinale a Ionadi, l’invito del sindaco a partecipare in massa

Domenica 20 giugno una postazione dell’Asp sarà allestita in piazza Italia. Il primo cittadino Arena: «La società rischia di pagare un prezzo altissimo»

Campagna vaccinale a Ionadi, l’invito del sindaco a partecipare in massa
Il sindaco di Ionadi Antonio Arena
Il sindaco Antonio Arena

In coincidenza con l’avvio della progetto sperimentale di vaccinazione itinerante anti Covid, proposto dall’Asp di Vibo Valentia sul territorio provinciale, il sindaco di Ionadi Antonio Arena si rivolge ai suoi concittadini invitandoli «a rispondere alla chiamata del commissario straordinario Maria Bernardi. Un team dell’Azienda sanitaria, composto da un medico vaccinatore, da un infermiere, da personale amministrativo e da volontari della Protezione civile – spiega al riguardo – sarà presente domenica 20 giugno in piazza Italia a Ionadi centro – nei pressi del Palazzo municipale – dove sosterà un’ambulanza dedicata. Tutti i cittadini dai 12 anni in su che rientrano tra le categorie dei soggetti vaccinabili o che devono essere sottoposti alla seconda vaccinazione di richiamo, dalle 8,30 alle 14,30 della stessa giornata potranno utilizzare tale modalità recandosi direttamente in quella postazione. Non sarà necessario effettuare alcuna prenotazione, ma solo portare con sé la tessera sanitaria. Si tratta di una ulteriore iniziativa finalizzata a incrementare le somministrazioni dei vaccini anti Covid-19». [Continua in basso]

Il sindaco Arena, nell’occasione non manca di ringraziare il commissario straordinario dell’Asp Bernardi «per la disponibilità e la perfetta sinergia istituzionale messa in campo, al fine di consentire ai cittadini ionadesi di poter usufruire comodamente del servizio, evitando loro il disagio di recarsi presso le sedi vaccinali attualmente utilizzate. Se non raggiungeremo un’adeguata adesione alla campagna vaccinale – conclude, rivolto ancora una volta ai suoi concittadini – falliremo l’obiettivo e la società rischierà di pagare un prezzo altissimo. Ecco perché una scelta individuale diventa a questo punto una scelta per tutti». Il 20 giugno si punterà anche ad informare i cittadini dubbiosi sull’importanza e sull’efficacia dei vaccini attualmente in uso. Prevista la partecipazione dello stesso commissario Bernardi.

Articoli correlati

top