Carattere

L’imprenditore scomparso, ispiratore del comitato civico, si è battuto anche per il tunnel vetrato di accesso al reparto Dialisi

L'ospedale di Tropea
Sanita'

Una targa in ricordo di una persona che si è spesa molto in favore degli ammalati e dei degenti dell’ospedale di Tropea sarà installata proprio nel nosocomio della cittadina tirrenica. La targa ricorderà il compianto imprenditore Franco Vita, ispiratore del comitato civico pro ospedale, scomparso qualche tempo fa, che ha donato il tunnel vetrato installato per proteggere i pazienti che accedono al reparto Dialisi. «Un’opera assolutamente necessaria - ricordano in una nota dal comitato civico - che, dopo diverse sollecitazioni, è stata autorizzata con delibera del 10 gennaio scorso dal direttore generale dell’Asp di Vibo Valentia, Angela Caligiuri, su proposta del direttore Bruno Calvetta e realizzata dal management dell’Asp». La vedova di Franco Vita, Rita Gabrielli, preso atto della deliberazione dell’ente, a nome del Comitato civico, ha chiesto l’autorizzazione per la posa della targa commemorativa che di Vita ricorda “l’impegno e la sua tenacia rivolti al miglioramento dei servizi e delle strutture di questo ospedale”.

Una breve cerimonia per la svelatura della targa, a cura del comitato civico, si terrà il 2 aprile alle 12.30 presso lo stesso reparto Dialisi e, per l’occasione, saranno presenti anche il vescovo Luigi Renzo, il prefetto Giuseppe Gualtieri, il consigliere regionale Michele Mirabello, il management dell’Asp, il presidente della Provincia Salvatore Solano e le autorità militari e civili, oltre ai sindaci dei comuni limitrofi ed un gruppo di studenti delle scuole superiori cittadine. «La cittadinanza è invitata a partecipare - concludono dal comitato - perché l’impegno di Franco Vita possa essere da esempio per tanti cittadini di buona volontà».

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook