giovedì,Settembre 29 2022

Niente ecografo al poliambulatorio di Mileto, il Pd accusa l’Asp di Vibo

La locale sezione del Partito democratico, a oltre due mesi dalla richiesta e dalla raccolta firme, constata amaramente: «Dall’Azienda sanitaria nessuna risposta»

Niente ecografo al poliambulatorio di Mileto, il Pd accusa l’Asp di Vibo
Salvatore Pedullà

Constatato che, a oltre due mesi dalla richiesta di attivazione di un servizio di ecografia nel Poliambulatorio di Mileto, il tutto è rimasto lettera morta, il locale circolo del Partito democratico non ci sta e passa all’attacco. E lo fa con una nota in cui ricorda che la richiesta era stata accompagnata «da una petizione sottoscritta da circa 100 cittadini» e in cui accusa il commissario straordinario dell’Asp n. 8 di Vibo Valentia, Giuseppe Giuliano, di non aver dato positivo riscontro all’istanza e «neppure una risposta sulla vicenda. In un momento di gravissima criticità per l’assistenza sanitaria sul territorio e nell’ospedale di Vibo Valentia – denuncia la locale sezione del Pd guidata da Salvatore Pedullà – la non curanza del vertice dell’Asp verso i cittadini è deprecabile. Giorno per giorno ci giungono notizie di aggressioni al personale sanitario da parte di persone esasperate dalla mancanza di assistenza; apprendiamo e constatiamo che alcuni esami diagnostici vengono prenotati a distanza di circa 24 mesi, per cui chi non ha i mezzi per rivolgersi alle strutture private vede compromesso il suo stato di salute; osserviamo in diversi  Comuni che i medici di famiglia che sono andati in pensione (a Mileto ben 3) non sono stati adeguatamente rimpiazzati e lunghe code di pazienti si osservano davanti gli studi medici disponibili». [Continua in basso]

Il circolo del Pd, in ultimo, evidenzia «che l’Asp ha risorse in abbondanza stanziati per l’acquisto di strumenti diagnostici e l’assunzione  di personale medico e paramedico, sia in ospedale che negli ambulatori». Per cui «si potrebbe agevolmente acquistare un ecografo e assumere dei medici specialisti, attingendo alle graduatorie predisposte dal comitato zonale per la medicina specialistica. Non ci si venga a dire – concludono i Dem – che a Mileto sarà attivata una casa di comunità, che ancora è al di là a venire. Sollecitiamo, pertanto, i dirigenti dell’Asp di Vibo a dare risposta ai cittadini. Il Pd di Mileto si riserva di segnalare i disservizi al presidente della Regione Roberto Occhiuto e al commissario Profiti».

Articoli correlati

top