Nascituro morto a Vibo, il ministro Speranza invia gli ispettori

Dopo l’indagine interna disposta dall’Asp si muove anche il ministero della Salute. Molti gli aspetti da chiarire sulla vicenda
Dopo l’indagine interna disposta dall’Asp si muove anche il ministero della Salute. Molti gli aspetti da chiarire sulla vicenda
Informazione pubblicitaria

Il ministro della Salute Roberto Speranza, si legge in una nota, «ha predisposto l’invio di un’ispezione nell’ospedale di Vibo Valentia in seguito al decesso del feto in grembo a una donna di 32 anni». Dopo l’annuncio di un’ispezione interna disposta dall’Asp arriva dunque il provvedimento del dicastero. Necessario fare luce al più presto sulla vicenda, considerato anche il fatto che il parto cesareo non sarebbe stato possibile per mancanza di anestesisti.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Morte del feto nel reparto di Ginecologia, l’Asp di Vibo dispone un’indagine

Feto morto a Vibo, la comunità di Favelloni si stringe alla famiglia

Vibo, la rimandano a casa ma il feto muore: il marito dà in escandescenze…

Feto morto a Vibo, la madre rimandata a casa per mancanza di anestesisti –…

Feto morto in grembo a Vibo, effettuato il cesareo