“Prevenzione salute donna”, l’Asp di Vibo assegna una borsa di studio di sei mesi

A vincerla il tecnico di radiologia Milena Rosita De Luca. Il progetto collegato prevede l’incremento degli esami mammografici nell’ambito del programma aziendale per gli screening oncologici

A vincerla il tecnico di radiologia Milena Rosita De Luca. Il progetto collegato prevede l’incremento degli esami mammografici nell’ambito del programma aziendale per gli screening oncologici

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Alla presenza del Direttore generale dell’Asp di Vibo Valentia Angela Caligiuri e del presidente dell’associazione “Insieme per” Mary Giofrè, lunedì 22 maggio, alle ore 13, nella sede legale dell’Asp, sarà assegnata la borsa di studio dal titolo “Progetto prevenzione salute donna”, al tecnico di radiologia Milena Rosita De Luca.

Informazione pubblicitaria

La borsa di studio di mesi 6 è stata realizzata dall’associazione “Insieme Per” che da diversi anni svolge attività di volontariato a sostegno dei malati oncologici e delle loro famiglie. «Grazie a questa iniziativa – si legge in una nota – l’Azienda sanitaria potrà effettuare un maggior numero di esami mammografici previsti all’interno del Programma aziendale per gli screening oncologici per il cancro della mammella e della cervice uterina avviato sin dal 2005».

Alla consegna della borsa di studio saranno presenti il presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Vibo Valentia, Antonino Maglia, il direttore dell’Uo di Radiologia dell’ospedale di Vibo Valentia, Sandro Baldari, la responsabile dell’Uo di Oncologia dell’ospedale di Tropea, Maria Grazia Arena, e la responsabile del programma aziendale Screening oncologici, Teresa Landro. Nel corso dell’incontro saranno illustrati i contenuti del protocollo sottoscritto.