Coronavirus Calabria, il bollettino: un caso positivo su oltre mille tamponi

Si tratta di un residente nella provincia di Reggio proveniente dall’estero. Nel Vibonese altri due pazienti vengono dichiarati guariti portando il totale a 64
Si tratta di un residente nella provincia di Reggio proveniente dall’estero. Nel Vibonese altri due pazienti vengono dichiarati guariti portando il totale a 64
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

C’è un solo nuovo caso positivo (un cittadino reggino proveniente dall’estero) su oltre 1.060 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore in Calabria. È questo il principale dato che si evince dall’odierno bollettino regionale sull’emergenza coronavirus insieme all’assenza di nuovi decessi. Sale così a 60.693 il numero dei tamponi eseguiti dall’inizio della pandemia. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.157 (+1 rispetto a ieri), quelle negative sono 59.536. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 32 in reparto; 1 in rianimazione; 18 in isolamento domiciliare; 133 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 4 in reparto; 157 in isolamento domiciliare; 273 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 5 in reparto; 35 in isolamento domiciliare; 216 guariti; 18 deceduti. Crotone: 2 in reparto; 9 in isolamento domiciliare; 100 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 12 in isolamento domiciliare; 64 guariti; 5 deceduti*. [Continua]

Informazione pubblicitaria

Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Tuttavia il dato cumulativo regionale dei casi confermati, nonché quello di Reggio Calabria, rimangono invariati in quanto è stato verificato definitivamente come negativo (su due tamponi di controllo) un caso positivo di Polistena del 20 maggio, che era stato ritestato per un supposto problema tecnico.

I soggetti in quarantena volontaria sono 9.986 così distribuiti: Cosenza: 1.787, Crotone: 2.754, Catanzaro: 2.696, Vibo Valentia: 471, Reggio Calabria: 2.278. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare il rientro alla residenza sono +113; quelle registratesi per motivi di lavoro, salute e attività istituzionali sono +105 per un totale di 218. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

*Nelle statistiche della Regione manca un decesso registratosi a Catanzaro ma relativo ad un cittadino del Vibonese