Coronavirus, guarita la commessa cinese residente a Ionadi

Lo annuncia il sindaco Antonio Arena, aggiungendo: «Anche i tamponi effettuati su colleghi e amici risultano negativi»
Lo annuncia il sindaco Antonio Arena, aggiungendo: «Anche i tamponi effettuati su colleghi e amici risultano negativi»
Informazione pubblicitaria

«Poc’anzi è giunta la nota ufficiale dell’Asp che certifica la riconferma di negatività della ragazza cinese, unico caso positivo riscontrato sul territorio jonadese». Queste le parole con cui il sindaco di Ionadi Antonio Arena ha reso noto, ieri sera, che la commessa in servizio in un esercizio commerciale attivo a piano terra del Vibo Center, non risulta più positiva al Covid-19. Il primo cittadino del comune alle porte di Vibo Valentia nell’occasione aggiunge: «anche tutti gli altri tamponi di riscontro effettuati sui colleghi amici e coinquilini venuti a stretto contatto con la ragazza ex positiva riconfermano la negatività al coronavirus». In considerazione di questa serie di buone notizie giunte dall’Asp, il conseguente annuncio che, «come previsto da protocollo», oggi sarà revocata l’ordinanza di quarantena. La comunicazione del sindaco Arena si conclude rivolgendo a tutte le persone coinvolte «il più affettuoso augurio di una ripresa della quotidianità nella massima serenità e salute».