Coronavirus, alunno positivo in una scuola dell’infanzia del Vibonese

Disposta la chiusura e la sanificazione dei locali e avviato il tracciamento sui contatti stretti: compagni di classe, insegnanti e personale Ata
Disposta la chiusura e la sanificazione dei locali e avviato il tracciamento sui contatti stretti: compagni di classe, insegnanti e personale Ata
Informazione pubblicitaria

«È stato riscontrato un caso positivo Covid-19 all’interno di una sezione della scuola dell’infanzia di Maierato e pertanto è stato attivato il percorso previsto dalle linee guida del ministero per la gestione di tali casi. Immediatamente è stato sanificato l’intero edificio e poi sono state sospese le attività didattiche, non solo della sezione in questione ma, per precauzione, anche dell’intera scuola dell’infanzia». È quanto ha reso noto il dirigente scolastico Raffaele Vitale in una comunicazione indirizzata al sindaco di Maierato Giuseppe Rizzello e ai genitori degli alunni della locale scuola dell’Infanzia.

«I nominativi dei contatti stretti (compagni di sezione, insegnanti e personale Ata) – prosegue la breve nota -, sono stati comunicati al Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Vibo Valentia con i rispettivi recapiti telefonici. Sarà cura dello stesso Dipartimento, iniziare le operazioni di “contact tracing” attraverso comunicazione ai numeri segnalati. In un momento così particolare è opportuno non cedere a pericolosi allarmismi, ma attenersi scrupolosamente al rispetto delle norme. L’Asp non ha ritenuto – si aggiunge -, per adesso, di effettuare ulteriori adempimenti (chiusure o altri tracciamenti)».