domenica,Giugno 20 2021

Coronavirus, Vibo registra il suo picco: 36 casi nell’ultimo bollettino

Il dato emerge dall’ultimo bollettino del dipartimento Salute della Regione. Contagi distribuiti in vari centri della provincia

Coronavirus, Vibo registra il suo picco: 36 casi nell’ultimo bollettino

Ben 36 casi positivi al Covid in provincia di Vibo Valentia nell’arco di 24 ore. È questo il dato, preoccupante, che emerge dall’ultimo bollettino del dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria. Un numero così alto non si era mai registrato in provincia dall’inizio della pandemia e, il dato ancor più significativo, è che i nuovi contagi non appartengono a uno o due focolai ma appaiono distribuiti sul territorio. Dal comune capoluogo di provincia (dove si sono registrati nove casi) alla frazione Vibo Marina, da Sant’Onofrio a Serra San Bruno, la mappa degli ultimi 36 contagi interessa diverse comunità. Tra i comuni toccati Mileto (12 gli attualmente positivi), Maierato, Drapia, Rombiolo, Francica, Ricadi, Filogaso (qui il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole), Nicotera.  

Il tutto mentre in Calabria l’ultimo bollettino segna +359 rispetto al giorno precedente con i casi così suddivisi: Cosenza 61, Catanzaro 64, Crotone 17, Reggio Calabria 181 e 36, come detto, a Vibo Valentia. Questi, invece, numeri dall’inizio dell’epidemia nelle varie province. Cosenza: casi attivi 1.528 (85 in reparto; 4 in terapia intensiva, 1.439 in isolamento domiciliare); casi chiusi 685 (631 guariti, 54 deceduti). Catanzaro: casi attivi 800 (54 in reparto; 7 in terapia intensiva; 739 in isolamento domiciliare); casi chiusi 388 (347 guariti, 41 deceduti). Crotone: casi attivi 256 (17 in reparto; 239 in isolamento domiciliare); casi chiusi 179 (173 guariti, 6 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 156 (7 ricoverati ,149 in isolamento domiciliare); casi chiusi 126 (119 guariti, 7 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2.013 (70 in reparto; 5 in terapia intensiva; 1.938 in isolamento domiciliare); casi chiusi 939 (908 guariti, 31 deceduti). Altra regione o Stato estero: casi attivi 267 (tutti in isolamento domiciliare); casi chiusi 128 (127 guariti, 1 deceduto).

top