domenica,Giugno 20 2021

Sanificazione: stamane chiusi gli uffici comunali a Vibo

Garantiti i servizi essenziali. Costituito un gruppo di lavoro che dovrà verificare l'applicazione del protocollo di sicurezza anti-contagio

Sanificazione: stamane chiusi gli uffici comunali a Vibo

Rimarranno chiusi stamane gli uffici comunalidi Vibo Valentia per lo svolgimento di una nuova attività di sanificazione. Saranno garantiti i servizi essenziali: stato civile, cimiteri, rete idrica e fognaria. Si tratta di un’ulteriore misura varata dall’amministrazione in un’ottica di prevenzione al Covid-19. Nell’ultima seduta, svoltasi venerdì scorso, la giunta comunale ha dato il via alla costituzione dell’Ufficio per l’applicazione e la verifica del protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

A spiegare l’attività dell’Ufficio è il sindaco Maria Limardo: «Si tratta di un gruppo di lavoro che dovrà verificare l’applicazione del protocollo di sicurezza anti-contagio integrandolo, se necessario, con ulteriori indicazioni specifiche. Già con il Dpcm del 26 aprile sono state previste le misure urgenti di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività non sanitarie ovvero le produttive, industriali e commerciali, includendo così tra gli ambienti di lavoro anche le amministrazioni pubbliche, con la previsione della costituzione in ogni azienda di un apposito comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo di regolamentazione». Il comitato sarà composto dal gabinetto del sindaco, dalla segreteria generale, da un’unità della polizia locale e da un responsabile del procedimento.

Spiega ancora il primo cittadino: «Abbiamo messo al primo posto di tutte le scale di priorità la salute dei cittadini. Per affrontare con maggiore attenzione la situazione è indispensabile abbinare anche un grande senso di responsabilità da parte di tutti, per non dimenticare quanto accaduto e per non vanificare quanto fatto in questo periodo. Unire gli sforzi e le attenzioni dell’amministrazione, degli esperti e dei dipendenti sarà una buona strategia per far sentire i cittadini sicuri e partecipi di questa fase particolarmente complicata».

top