mercoledì,Settembre 22 2021

Covid, lieve flessione nel Vibonese: oggi 40 casi. In tutta la Calabria sono 405

Dopo alcuni giorni di aumento contenuto, a livello regionale si registra un'impennata. Quattro i decessi, tra questi un’anziana di Piscopio

Covid, lieve flessione nel Vibonese: oggi 40 casi. In tutta la Calabria sono 405

Torna a salire sensibilmente il numero dei nuovi positivi riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria. Sono 405 (ieri erano 286) i nuovi contagi, con quattro decessi in più che portano il totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 530.
Tra gli ultimi decessi vi è da annotare quello di un’anziana di 86 anni di Piscopio, seconda vittima che si registra nella frazione di Vibo a seguito del vasto focolaio che si è sviluppato a ridosso delle festività natalizie.

Tra ieri e oggi si conta un ricoverato in più in area medica (285) e due in meno nelle terapie intensive (27). Gli isolati a domicilio aumentano di 143 (9.498), mentre i casi attivi sono 9.810 e quelli chiusi 18.617. I guariti sono 259. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 454.070 soggetti per un totale 476.032 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 28.427 e negative 425.643. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.
I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 117, Catanzaro 55, Crotone 42, Vibo Valentia 40, Reggio Calabria 151.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i positivi sono così distribuiti:
Cosenza: Casi attivi 4.017 (65 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 12 in reparto al presidio di Rossano;7 al presidio ospedaliero di Acri; 15 al presidio ospedaliero di Cetraro; 8 all’ospedale da Campo; 10 in terapia intensiva, 3.900 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 4.222 (3.995 guariti, 227 deceduti);
Catanzaro: Casi attivi 1.807 (29 in reparto all’Azienda ospedaliera di Catanzaro; 4 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 24 in reparto all’Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 9 in terapia intensiva; 1.741 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 2.356 (2.275 guariti, 81 deceduti);
Crotone: Casi attivi 411 (22 in reparto; 389 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 2.055 (2.016 guariti, 39 deceduti);
Vibo Valentia: casi attivi 1.114 (16 ricoverati, 1098 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 1.351 (1.319 guariti, 32 deceduti);
Reggio Calabria: Casi attivi 2.368 (79 in reparto all’Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 4 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 2.277 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8.367 (8.216 guariti, 151 deceduti). Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 176.

Articoli correlati

top