lunedì,Maggio 17 2021

Covid, i dati regionali confermano l’incremento: 47 casi nel Vibonese

Il bollettino della Regione certifica la risalita dei tamponi positivi in provincia di Vibo Valentia. In tutta la Calabria si registrano 197 contagi in più con quattro nuovi decessi

Covid, i dati regionali confermano l’incremento: 47 casi nel Vibonese

Sono 197 i nuovi casi positivi al coronavirus in Calabria nelle ultime 24 ore su 2.622 tamponi analizzati. È quanto emerge dal bollettino diramato dalla Regione che registra anche quattro decessi. Inoltre sono state dimesse 12 persone ricoverate nelle strutture ospedaliere. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 68, Catanzaro 19, Crotone 2, Vibo Valentia 47, Reggio Calabria 61, Altra regione o Stato estero 0.

In Calabria, dall’inizio dell’epidemia ad oggi, sono stati sottoposti a test 504.906 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 534.256 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 34.064, quelle negative 465.794. Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Cosenza: casi attivi 3.555 (58 in reparto AO di Cosenza; 15 in reparto al presidio di Rossano;5 al presidio ospedaliero di Acri; 6 al presidio ospedaliero di Cetraro; 7 all’Ospedale da Campo; 9 in terapia intensiva, 3.455 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.490 (6.226 guariti, 264 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.894 (14 in reparto all’ao di Catanzaro; 8 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 11 in reparto all’aou Mater Domini; 7 in terapia intensiva; 1854 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.095 (3.006 guariti, 89 deceduti). Crotone: casi attivi 178 (11 in reparto; 167 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.470 (2.427 guariti, 43 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 425 (17 ricoverati, 408 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.531 (2.489 guariti, 42 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2.040 (86 in reparto all’Ao di Reggio Calabria; 11 in reparto al Po di Gioia Tauro; 11 in terapia intensiva; 1.932 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.027 (10.848 guariti, 179 deceduti). Altra regione o Stato estero: casi attivi 50 (50 in isolamento domiciliare); casi chiusi 309 (309 guariti).

Articoli correlati

top