mercoledì,Settembre 22 2021

Vaccinazione agli over 80, oggi è stata la volta di Rombiolo

Sono 165 gli anziani immunizzati con il vaccino Pfizer nell'auditorium comunale messo a disposizione dal sindaco Domenico Petrolo

Vaccinazione agli over 80, oggi è stata la volta di Rombiolo

Si sono svolte questa mattina a Rombiolo le somministrazioni del vaccino Pfizer agli ultraottantenni. 165 gli aventi diritto che hanno ricevuto il siero. Oltre ai cittadini di Rombiolo sono stati vaccinati gli anziani dei vicini comuni di Filandari e San Calogero.

«Le operazioni si sono svolte in modo ordinato, senza  attese, né assembramenti», spiega il sindaco Domenico Petrolo che ha messo a disposizione l‘Auditorium comunale. Una sala riscaldata con 45 posti a sedere. «Quando gli enti locali si coordinano, in questo caso Asp e Comune, il sistema funziona», afferma il primo cittadino che sollecita l’Asp a programmare la somministrazione delle restanti dosi».  Su una popolazione di 300 anziani residenti nella sola Rombiolo, sono stati immunizzati solo 76 ultraottantenni pari al 25% come da disposizioni dell’azienda sanitaria: «Auspichiamo l’intensificazione dei vaccini, nonché date certe e numero di dosi da somministrare per potere programmare la seconda giornata vaccinale».

Le operazioni sono state coordinate dal vice sindaco Giuseppe Barbuto, mentre le dosi sono state inoculate dai medici di medicina generale dei tre comprensori coinvolti (3 medici di Rombiolo, 2 di Filandari e 2 di San Calogero).

Intanto a Rombiolo la situazione a livello pandemico è sotto controllo. «Dopo un periodo in cui non registravamo contagi – afferma il sindaco-  oggi sono 4 i positivi al Covid. L’auspicio è che la campagna vaccinale prosegua per immunizzare tutta la popolazione e tornare a vivere in serenità»

Articoli correlati

top