martedì,Settembre 28 2021

Nicotera ha il suo Giardino della Memoria in ricordo delle vittime del Covid

Prosegue l’impegno dell’Associazione Valentia che ha fatto tappa nella cittadina turistica del vibonese per realizzare l’undicesimo luogo del ricordo

Nicotera ha il suo Giardino della Memoria in ricordo delle vittime del Covid

La scuola A. Pagano di Nicotera Marina ha ospitato l’undicesimo “Giardino della Memoria”. La piantumazione è avvenuta ieri mattina ed ha visto la creazione di un’area verde limitrofa alla scuola. Il progetto, promosso dall’Associazione Valentia, è stato realizzato grazie ai proventi del libro “Storie da ricordare-grandi imprese e solidarietà ai tempi del Coronavirus”.

L’evento simbolico ha visto la piantumazione di quattro alberi di ulivo con una targa per ricordare chi oggi non c’è più. All’iniziativa erano presenti il sindaco Giuseppe Marasco, l’assessore alle politiche sociali Lorella De Stefano, il Presidente, i dirigenti e i referenti territoriali dell’Associazione Valentia Anthony Lo Bianco, Valentina Fusca e Alfonso Lentini; il dirigente scolastico Giuseppe Sangeniti, il parroco don Michele ed il Lions club.

Il referente dell’Associazione Valentia sezione di Nicotera-Limbadi, Alfonso Lentini ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa come «momento di profonda riflessione affinché i bambini possano ricordare questo tragico anno e per non dimenticare tutte le persone che il Covid ha portato via con sé. L’ulivo che è stato piantato rappresenta la rinascita e la speranza che non devono mai abbandonarci perché solo così – ha concluso Lentini – con la fiducia nel futuro, possiamo superare questo periodo più forti e uniti di prima».

Articoli correlati

top