domenica,Giugno 20 2021

Scongiurata la chiusura della biglietteria della stazione di Vibo-Pizzo

Trenitalia ci ripensa e da lunedì lo sportello riaprirà ai viaggiatori. Ripristinate due importanti fermate del Freccia Argento, mentre si attende ora la sistemazione del piazzale

Scongiurata la chiusura della biglietteria della stazione di Vibo-Pizzo

Non chiuderà la biglietteria della stazione ferroviaria di Vibo-Pizzo.Trenitalia ci ripensa e già da lunedì lo sportello riaprirà al pubblico. Scongiurata così la soppressione dell’importante servizio. In sua difesa erano scesi in “campo” negli ultimi giorni i sindacati, diversi esponenti della politica, i commissari straordinari del Comune di Pizzo e tanti cittadini. Una levata di scudi che ha convinto Trenitalia a fare retromarcia su una stazione ferroviaria importantissima per i viaggiatori, specie in vista della stagione estiva. Lo sportello era stato chiuso al pubblico durante il primo lockdown, ritornando operativo la scorso anno a giugno. A novembre, però, la nuova chiusura che ha penalizzato un intero territorio.
Con la riapertura si punta ora alla rimodulazione dei servizi ed a rendere la stazione di Vibo-Pizzo più accogliente, ad iniziare dal piazzale che necessita di urgenti lavori di pulizia e ripristino. La stazione ferroviaria, al pari delle arterie stradali, costituisce infatti il primo biglietto da visita per qualunque territorio che vuol vivere anche, e soprattutto, di turismo. Ripristinate, intanto, a Vibo-Pizzo due importanti fermate: quelle delle ore 10,07 del Freccia Argento 8862 Reggio Calabria-Roma Termini e quella delle ore 18,20 del Freccia Argento 8867 Roma Termini-Reggio Calabria.

LEGGI ANCHE: Biglietteria alla Stazione di Vibo-Pizzo soppressa, la Ferro interroga il ministro

Chiusura biglietteria della stazione di Vibo-Pizzo, Pagano (Lega): «Un’offesa al territorio»

Chiusura della biglietteria della stazione di Vibo-Pizzo, Lo Schiavo: «Scelta incomprensibile»

top