domenica,Ottobre 17 2021

Dal primo luglio nuovi collegamenti da e per la stazione Vibo Pizzo

L’intesa raggiunta nel corso di un incontro in Prefettura garantirà una più efficiente mobilità nel periodo estivo

Dal primo luglio nuovi collegamenti da e per la stazione Vibo Pizzo
Un bus della linea Ferrovie della Calabria

Il trasporto estivo nel Vibonese è stato al centro di una riunione convocata dal prefetto Roberta Lulli. In particolare si è discusso dei servizi di trasporto funzionali alle attività turistiche del comprensorio Vibonese. Collegata in videoconferenza, l’Assessore Regionale ai Trasporti Domenica Catalfamo e il dirigente regionale del Settore Trasporti Francesco Tarsia, ed in presenza, l’assessore al Turismo del Comune di Vibo Valentia Michele Falduto (anche in rappresentanza dell’assessore Regionale al Turismo Fausto Orsomarso), il vicesindaco del Comune di Tropea Roberto Scalfari e l’Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria Aristide Vercillo Martino con il dirigente Sergio Aiello ed il coordinatore Sergio Pititto. La riunione segue un precedente incontro tenuto in Prefettura con l’Azienda di trasporto Ferrovie della Calabria, per analizzare le criticità e le esigenze di mobilità, nel periodo estivo, di un territorio a  vocazione turistica come quello Vibonese. Nel corso della riunione sono stati illustrati i servizi aggiuntivi che FdC ha predisposto su indicazione della Regione Calabria e d’intesa con le Amministrazioni comunali di Vibo Valentia, Tropea e Spilinga.

Ecco le nuove corse estive

Nello specifico sono stati previsti quattro interventi: un’intensificazione dei servizi di collegamento tra Vibo Valentia e la stazione ferroviaria di Vibo Pizzo, in modo da garantire la prosecuzione del viaggio in coincidenza con tutti i treni in arrivo ed in partenza dalla stazione ferroviaria; un servizio urbano all’interno del comune di Tropea che assicura il collegamento tra la parte alta del paese e l’accesso alla spiaggia; un servizio di collegamento tra il Comune di Spilinga e la località di Capo Vaticano; un servizio di collegamento tra la città di Vibo Valentia e Tropea che quest’anno sono state insignite rispettivamente “Capitale del libro 2121” e “Borgo dei borghi 2021”.

Si parte il primo luglio  

I primi tre servizi saranno attuati dal prossimo 1^ luglio, mentre per i collegamenti restanti è stato attivato l’iter con la Regione Calabria, che sta coinvolgendo Trenitalia ed altri esercenti per una programmazione più ampia, per consentirne una sperimentazione nell’ambito di una rimodulazione dei servizi non scolastici attuali, con l’obiettivo di avviarli dal prossimo 15 luglio.

Articoli correlati

top