domenica,Luglio 25 2021

Tropea, al via la terza edizione della borsa di studio Mamone – Video

La manifestazione dedicata all’imprenditore vibonese prematuramente scomparso tre anni fa, si svolgerà martedì 6 luglio nella Piazzetta del Tropis Hotel

Tropea, al via la terza edizione della borsa di studio Mamone – Video
Conferenza stampa di presentazione borsa di studio in memoria di Antonio Mamone

Al Tropis di Tropea la presentazione della terza edizione della borsa di studio “Costruisco il mio futuro” in memoria di Antonio Mamone, l’imprenditore tropeano prematuramente scomparso tre anni fa. Alla conferenza stampa presentata dai giornalisti Nadia Macrì e Pasqualino Pandullo, hanno preso parte il sindaco della città, Giovanni Macrì, il dirigente del locale Istituto di istruzione superiore, Nicolantonio Cutuli, l’artista e docente Vanessa Cariati, il manager Randstad Italia Nicola Mastroianni e Domenica Mamone, in rappresentanza della
famiglia Mamone che ha fortemente voluto rinnovare quest’importante appuntamento riservato ai sei giovani studenti più meritevoli dell’Istituto che potranno avvalersi di un aiuto per il loro successivo percorso di studio e crescita professionale.

Durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione, sono stati svelati i nomi dei sei studenti delle quinte classi degli istituti superiori di Tropea. Si tratta di: Martina Crimbia di Zaccanopoli (liceo classico), Franco Pio Padula di Tropea (liceo scientifico), Simone Furchì, di Tropea (istituto professionale servizi commerciali ambito turistico), Giuseppina Pungitore di Tropea (istituto professionale alberghiero), Francesca Rizzo di Ricadi (istituto professionale alberghiero), Samuele Lettieri di Parghelia (istituto professionale alberghiero).

Novità di quest’anno la presenza di Randstad che ha permesso ai giovani partecipanti alla borsa di studio di effettuare anche una prova pratica, il cui risultato ha avuto un peso del 35% nella graduatoria finale. La manifestazione intitolata “Costruisco il mio futuro”, si svolgerà il 6 luglio nella Piazzetta del Tropis Hotel, in C/da Fontana Nuova a Tropea. La Borsa di Studio è stata voluta dalla famiglia Mamone – e istituita in collaborazione con l’IIS di Tropea – in memoria e nel ricordo di Antonio Mamone, scomparso nel luglio 2018 e legato alla sua terra. Da qui il desiderio di ricordare il suo impegno con la Borsa di Studio, pensata essenzialmente come investimento per la formazione personale e che, oltre ad essere un aiuto economico, vuole significare anzitutto senso di partecipazione e stimolo nella vita dei giovani che ne usufruiranno.

Articoli correlati

top