martedì,Novembre 30 2021

Avvocati di Vibo e Comitato pari opportunità dicono “No” alla violenza di genere

Breve ma partecipata cerimonia davanti al Palazzo di Giustizia di via Lacquari. Iniziativa anche su corso Vittorio Emanuele III

Avvocati di Vibo e Comitato pari opportunità dicono “No” alla violenza di genere
Foto di gruppo per avvocati e componenti del Comitato Pari opportunità
I ciclamini rossi piantanti su una panchina di corso Vittorio

Questa mattina, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Vibo Valentia e il Comitato pari opportunità di Vibo Valentia, rispettivamente presieduti da Francesco de Luca e Mariella Saverino, hanno fatto collocare nell’aiuola antistante il Palazzo di Giustizia, in via Lacquari, un cartello volto a simboleggiare la battaglia e il fermo “NO” alla violenza di genere.  Nell’occasione, alla presenza dell’assessore comunale alla Cultura Daniela Rotino e di alcuni componenti del del Consiglio dell’Ordine degli avvocati e del Comitato pari opportunità, si è tenuta una breve ma partecipata cerimonia per ribadire l’importanza della lotta al femminicidio, fenomeno endemico che ogni anno conta centinaia di vittime.

Contemporaneamente lungo il corso Vittorio Emanuele III sono stati piantati dei ciclamini rossi affinché – come si legge in una nota inviati agli iscritti all’Ordine degli avvocati di Vibo Valentia- «la protesta continui oltre i locali della Giustizia… Per gridare ancora una volta no alla violenza sulle donne e affinché l’impegno del foro vibonese sia ben visibile anche a chi non vuol vedere».

Articoli correlati

top