sabato,Luglio 2 2022

Un sorriso a chi soffre, a Stefanaconi un corso per diventare clown di corsia

Le lezioni si terranno nell’auditorium della biblioteca. I volontari porteranno una ventata di allegria negli ospedali, case di riposo e istituti penitenziari

Un sorriso a chi soffre, a Stefanaconi un corso per diventare clown di corsia
Foto da Clown Vip Vibo odv

Portare un sorriso in corsia, dare un momento di leggerezza ai piccoli pazienti. La clownterapia prende sempre più piede nel Vibonese e si propone come strumento per favorire il dialogo, rinsaldare il rapporto di fiducia medico-paziente e migliorare l’umore dei degenti. In tale contesto s’inserisce l’azione del Comune di Stefanaconi che, proprio nei giorni scorsi, ha reso noto la volontà di ospitare l’associazione Clown vip Vibo odv. In particolare l’ente specifica: «Grazie all’interessamento dell’assessore Emanuele Franzè abbiamo deciso di concedere l’auditorium della nostra biblioteca per poter organizzare dei corsi aperti a tutti finalizzati allo svolgimento dell’attività di volontariato». [Continua in basso]

Il fine è nobile: «fare volontariato significa liberare parte del proprio tempo per impiegarlo in attività di solidarietà. I volontari Vip – evidenziano gli amministratori – sono missionari della gioia, del sorriso, e svolgono la propria attività a favore di persone in difficoltà e di soggetti svantaggiati, offrendo sostegno, ascolto, solidarietà negli ospedali, nelle case di riposo, nel carcere, nelle comunità, in missione e ovunque regni uno stato di disagio e di sofferenza».

Tuttavia per poter svolgere questo tipo di attività occorre frequentare il corso-base di formazione Il corso è aperto a tutti. Il primo step è un colloquio individuale. Primo appuntamento per chi volesse intraprendere questo percorso di impegno e di solidarietà- martedì 3 maggio alle ore 18.30 presso la Biblioteca comunale.

Articoli correlati

top